Milan, Abbiati: “Hulk? Ho parato i suoi tiri, le braccia mi fanno ancora male”

Pubblicato il 4 ottobre 2012 1:15 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 22:20

Abbiati (LaPresse)

Milano – “Ho fatto delle buone parate, ma anche un errore come nel secondo gol dello Zenit: non voglio parlare dei singoli, perché oggi è stata davvero la vittoria della squadra, del gruppo. La parata più difficile è stata quella sulla punizione di Hulk: è un campione, calcia veramente forte e ancora mi fanno male le braccia dai tiri del brasiliano”.

Lo ha detto il portiere del Milan, Cristian Abbiati, ai microfoni di Mediaset.