Milan, Balotelli squalificato per tre giornate. Curva chiusa per un turno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2013 17:23 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 17:37
Milan-Napoli: Balotelli protesta a fine gara con l'arbitro Banti, espulso

Milan-Napoli: Balotelli protesta a fine gara con l’arbitro Banti, espulso

MILANO – L’attaccante del Milan Mario Balotelli è stato squalificato per 3 giornate dal giudice sportivo per aver, dopo l’espulsione per doppia ammonizione rimediata ieri al termine della partita contro il Napoli rivolto all’arbitro ”espressioni ingiuriose ed intimidatorie”.

Un turno con la curva chiusa per il Milan: lo ha deciso il giudice sportivo perché durante la partita con il Napoli alcuni tifosi nel ‘secondo anello blu’ hanno ”indirizzato ai sostenitori della squadra avversaria un coro insultante, espressivo di discriminazione per origine territoriale”.

Bestemmia”: tre turni anche a Natali. Il giudice sportivo ha squalificato per tre giornate Natali del Bologna ”per avere, nel corso dell’intervallo, al rientro negli spogliatoi, rivolto reiteratamente agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose con atteggiamento intimidatorio e proferendo un’espressione blasfema; infrazione rilevata anche da un collaboratore della Procura federale’

Gli altri squalificati:  Sono stati squalificati per una giornata dal giudice sportivo di serie A Dias (Lazio), Cassani (Parma) e Kone (Bologna), mentre sono diffidati Glik (Torino), Yepes, (Atalanta), Della Rocca (Bologna), ed è stato ammonito con ammenda di 1.500 euro Diamanti (Bologna). E’ stato ammonito anche Fichaux, assistente dell’allenatore della Roma Garcia.

Queste le ammende per le società: 13mila euro alla Lazio, 10mila alla Roma, 4mila al Napoli, 3mila al Bologna.