Milan, Berlusconi resta presidente: Mr Bee sarà suo vice. Arrivo a Villa Certosa per la firma FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 agosto 2015 15:32 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2015 13:05

MILANO – Silvio Berlusconi resterà presidente del Milan e Bee Taechaubol diventerà vicepresidente: è previsto nella governance definita dal preliminare di vendita. Ai due ad, Barbara Berlusconi e Adriano Galliani, sarà aggiunto un terzo, responsabile di marketing e settore commerciale extra-Europa.

E’ stata anche stata definita la prevalenza di membri in quota Fininvest nel consiglio d’amministrazione, però Taechaubol avrà comunque voce in capitolo su tutte le questioni più importanti, secondo quanto filtra. L’accordo prevede fra l’altro la valorizzazione e la commercializzazione del brand Milan, con particolare riguardo ai Paesi asiatici. Nei piani delle due parti, il notevole impulso dei ricavi che ne deriverà potrà garantire al club le disponibilità necessarie a realizzare un grande progetto tecnico e sportivo in grado di rendere il Milan nuovamente competitivo sulla scena del calcio mondiale.

L’intesa finale è arrivata al termine di un’intensa giornata di lavoro a Villa Certosa, la residenza sarda dell’ex premier. Le foto LaPresse dell’arrivo di Berlusconi e Mr Bee in Sardegna.