Milan-Chelsea, formazioni: El Shaarawy, Robinho e Boateng. Rossoneri all’attacco

Pubblicato il 28 luglio 2012 15:13 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2012 15:13
Robinho_Milan

Robinho (La Presse)

NEW YORK, STATI UNITI – Milan – Chelsea: la squadra di Massimiliano Allegri inizia a fare sul serio dopo il pessimo trofeo Tim contro Juventus ed Inter e la discreta prestazione in casa dello Schalke 04. Le formazioni della partita.

MILAN (4-3-1-2): Amelia; De Sciglio, Yepes, Bonera, Antonini; Ambrosini, Flamini, Emanuelson; Boateng; El Shaarawy, Robinho. Allenatore: Massimiliano Allegri.

CHELSEA (4-2-3-1): Cech; Hutchinson, D. Luiz, Cahill, P. Ferreira; O. Mikel, Lampard; Kakuta, Hazard, de Bruyne; Lukaku. Allenatore: Roberto Di Matteo.

Allegri schiererà questa sera la squadra migliore a sua disposizione ma sarà una formazione sperimentale che vedrà dal primo minuto De Sciglio, uno dei ragazzi più interessanti della primavera del Milan, e Flamini, reduce da un lunghissimo infortunio.

PORTIERE – Allegri ha deciso di dare fiducia a Marco Amelia dopo le ottime prestazioni del campione del mondo nel 2006 nelle ultime due amichevoli disputate dai rossoneri.

DIFESA –  Allegri è stato chiaro: De Sciglio e Antonini non sono sul calciomercato. Il tecnico di Livorno ha voluto chiarire questo punto a formazioni come il Psg ed il Lione.
De Sciglio ed Antonini saranno i terzini del Milan questa sera. I difensori centrali saranno Mario Yepes, uno dei migliori dello scorso anno, e Daniele Bonera.

CENTROCAMPO –  Il trio di centrocampo sarà all’insegna dell’affidabilità e del rendimento. Il capitano Massimo Ambrosini giocherà dal primo minuto.
Al suo fianco ci saranno Urby Emanuelson, autore del gol vittoria in casa dello Schalke 04, e Flamini, in cerca della migliore condizione fisica.

ATTACCO – Il Milan sfiderà il Chelsea in terra straniera con il tridente delle meraviglie formato da Kevin Prince Boateng, Robson de Sousa Robinho e Stephan El Shaarawy.
Kevin Prince Boateng giocherà dietro ai due attaccanti di movimento del Milan.
Stephan El Shaarawy partirà dal centro destro, mentre Robinho si muoverà sul centro sinistra dell’attacco del Milan.

Sarà un Chelsea inedito rispetto a quello della stagione precedente. La stella Didier Drogba è andata a giocare in Cina ed il suo posto è stato presto dal campione ex Lilla Eden Hazard.

Roberto Di Matteo schiererà un tridente tutta fantasia e velocità. Al fianco di Eden Hazard agiranno De Bruyne e bomber Lukaku. Proprio Lukaku è considerato l’erede naturale di Drogba.