Milan, emergenza in difesa: ko anche De Sciglio, Abate e Silvestre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2013 17:32 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2013 17:36
Milan, emergenza in difesa: ko De Sciglio, Abate e Silvestre

De Sciglio esulta con Niang e Balotelli (LaPresse)

MILANO – E’ emergenza difesa per il Milan: l’infortunio di Mattia De Sciglio va ad aggiungersi a quella dell’altro terzino Ignazio Abate, che in Nazionale ha rimediato “una lesione all’adduttore sinistro” e a quello del centrale Matias Silvestre che soffre di una meniscopatia mediale dovuta a un trauma distorsivo”.

Il Milan ha chiarito che per Abate “è quindi confermata la diagnosi già formulata dal professor Castellacci, medico dell’Italia. Tra 8/10 giorni il calciatore effettuerà ulteriori esami medici. Silvestre – si legge in una nota sul sito del club – soffre di una meniscopatia mediale dovuta a un trauma distorsivo. Dopo un consulto con il professor Schonhuber si è optato per la terapia conservativa”.

A fine luglio risale invece la frattura alla rotula sinistra di Daniele Bonera che “ha effettuato un controllo clinico e radiografico della rotula sinistra. Il recupero del difensore centrale – spiega il Milan – procede nel migliore dei modi e la frattura è in via di consolidazione senza complicazioni. Il calciatore sta regolarmente seguendo la riabilitazione e proseguendo il lavoro atletico”.

Per quanto riguarda invece Giampaolo Pazzini, operato a maggio al ginocchio destro e alle prese con uno stop di 4-6 mesi, “domani un controllo clinico in Belgio con il chirurgo che lo ha operato, il professor Martens. Al momento – si legge nel comunicato – l’attaccante sta seguendo senza complicazioni l’iter di recupero previsto”.