Parma-Milan, le formazioni: El Shaarawy e Bojan in attacco

Pubblicato il 29 settembre 2012 13:50 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2012 13:57

Bojan (LaPresse)

PARMA, STADIO TARDINI – Le formazioni di Parma-Milan, partita valida come anticipo delle ore 18 della sesta giornata del campionato italiano di calcio di serie a.

PARMA (3-5-2): 83 Mirante, 5 Zaccardo, 29 Paletta, 6 Lucarelli, 87 Rosi, 16 Parolo, 19 Musacci, 8 Galloppa, 18 Gobbi, 88 Pabon, 11 Amauri. (1 Pavarini, 91 Bajza, 93 MacEachen, 28 Benalouane, 39 Fideleff, 20 Acquah, 4 Morrone, 32 Marchionni, 7 Biabiany, 77 Ninis, 21 Sansone, 9 Belfodil). All.: Donadoni.    Squalificati: Valdes.    Diffidati: Lucarelli.    Indisponibili: Palladino, Santacroce.

MILAN (4-3-3): 32 Abbiati, 2 De Sciglio, 25 Bonera, 17 Zapata, 77 Antonini, 8 Nocerino, 23 Ambrosini, 28 Emanuelson, 10 Boateng, 22 Bojan, 92 El Shaarawy. (1 Amelia, 50 Narduzzo, 20 Abate, 13 Acerbi, 5 Mexes, 76 Yepes, 34 De Jong, 21 Constant, 18 Montolivo, 19 Niang, 11 Pazzini, 7 Robinho). All.: Allegri.     Squalificati: nessuno.

Diffidati: Bonera.    Indisponibili: Pato, Strasser, Vila’, Muntari, Flamini.        Arbitro: Rocchi di Firenze    Quote Snai: 3,10; 3,30; 2,25.

L’ultima sconfitta casalinga ufficiale del Parma e’ stata firmata proprio dal Milan che, lo scorso 17 marzo, si impose in campionato per 2-0: nelle successive 7 partite lo score interno emiliano e’ di 6 successi ed 1 pareggio.    Il Parma e’ la squadra della serie A 2012/13 ad aver finora subito il maggior numero di rigori contro: sono addirittura 5, di cui 2 realizzati e 3 falliti. Philippe Mexes, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200/a presenza della propria carriera nella serie A italiana. Le attuali 199 presenze sono state collezionate con le maglie di Roma e Milan. Il debutto di Mexes in categoria risale al 12 settembre 2004: Roma-Fiorentina 1-0.    Nei 4 precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici di Parma e Milan, Roberto Donadoni e’ sempre uscito sconfitto contro il collega Massimiliano Allegri. Nelle due sfide casalinghe, oltre ad aver sempre perduto, le formazioni di Donadoni non hanno neppure mai segnato.