Milan, Tapiro d’oro a Maldini: “Anni che non siamo al livello di un tempo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2019 20:15 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2019 20:15
Milan, Tapiro d'oro a Maldini: "Anni che non siamo al livello di un tempo"

La consegna del Tapiro d’oro a Maldini

MILANO – Valerio Staffelli ha consegnato il Tapiro d’oro a Paolo Maldini per il momento di crisi che il Milan sta vivendo in campionato (2 vittorie e ben 4 sconfitte): la squadra rossonera infatti si trova nella parte bassa della classifica, 16esima, e distaccata di dodici punti dalla rivale cittadina, la capolista Inter, allenata da Antonio Conte. L’ex capitano del Milan, ora direttore tecnico, dichiara all’inviato di Striscia la Notizia: “Sono tanti anni che non siamo al livello di una volta” ammette durante l’incontro per la consegna del Tapiro. “È una sofferenza per chi ama questa squadra” ha aggiunto.

Romagnoli: ““Ognuno gioca per cavoli propri”

Tra le dichiarazioni più forti dopo la sconfitta contro la Fiorentina, spuntano le accuse vere e proprie di Alessio Romagnoli. Il capitano rossonero non ha usato mezzi termini: “Sembrava proprio che ognuno giocasse per i cavoli propri. I motivi non li so, ma la squadra era scollata e spaccata in due. Ora pensiamo solo ad uscire da questa situazione, appoggiando fino alla morte mister Giampaolo”.

Fonte: STRISCIA LA NOTIZIA