Milan-Udinese 1-1: Piatek non scaccia la crisi, Lasagna gela San Siro

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 2 aprile 2019 20:56 | Ultimo aggiornamento: 2 aprile 2019 21:15
Milan-Udinese 1-1: Piatek non scaccia la crisi, Lasagna gela San Siro

Milan-Udinese 1-1: Piatek non scaccia la crisi, Lasagna gela San Siro (foto Ansa)

MILANO – Dopo le sconfitte nel derby e contro la Sampdoria, il Milan non riesce a scacciare la crisi contro l’Udinese. I rossoneri erano passati in vantaggio al 44′ con il solito Piatek, bravissimo a girare in rete, prima di piede e poi di testa, un cross del compagno d’attacco Cutrone, ma gli ospiti hanno impattato il  match al 65′ con Kevin Lasagna, lanciato a rete in maniera vincente da Fofana. 

Milan-Udinese 1-1, Donnarumma e Paquetà fuori per infortunio.

Il Milan è stato tutto meno che fortunato. Ha perso due calciatori fondamentali come Gigio Donnarumma e Lucas Paquetà a partita in corso per infortunio. Il portiere si è arreso dopo appena dodici minuti per un problema muscolare, al suo posto è entrato in campo il secondo Pepe Reina, il fuoriclasse della Nazionale Brasiliana ha dato forfait dopo 41 minuti a causa di un movimento innaturale con la caviglia destra ed al suo posto è entrato in campo l’ex Villarreal Samu Castillejo. 

Nel finale di partita, i rossoneri si sono spinti in avanti alla ricerca disperata della vittoria e si sono esposti al contropiede degli ospiti. La palla della vittoria ce l’ha avuto l’Udinese al 94′ quando De Paul è fuggito in contropiede ed è stato fermato solamente all’ultimo istante da una scivolata tanto miracolosa quanto disperata di Calhanoglu.