Miss Ciclismo 2019 è Maddalena Ferroni: anche Vincenzo Nibali nella giuria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2019 21:42 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2019 21:42
Miss Ciclismo 2019 Maddalena Ferroni: tra i giurati anche Nibali

Miss Ciclismo 2019, le vincitrici

ROMA – Il presidente di giuria Vincenzo Nibali, Giulio Ciccone e tanti altri corridori professionisti hanno scelto: la quindicesima Miss Ciclismo della storia è la parmense di Sorbolo Maddalena Ferroni. Nella serata, inserita all’interno del party dell’agenzia di Management sportivo A&J All Sport, la più bella è risultata la diciannovenne emiliana, alta 1 e 70 per 53 kg, con capelli e occhi castani.

Miss Ciclismo è un concorso di bellezza nazionale, giunto alla sua quindicesima edizione e riservato alle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello non agonistico. Presentatori dell’evento sono stati il giornalista Andrea Berton e la showgirl Justine Mattera. Le miss in gara erano 12 e si sono sfidate sfilando per la giuria in tre differenti tenute: il completo ciclistico griffato Sportfull, l’abito da sera e l’intimo. Oltre ovviamente all’uscita collettiva con completi Pompea.

Dopo esser risultata la più votata sul web, Maddalena ha incrementato il gap sulle rivali sbaragliando la concorrenza e conquistando la fascia di Miss Ciclismo con 49 punti di vantaggio sulla comasca di Bellagio Andrea D’Auria che bissa così il secondo posto già ottenuto nel 2016. Sul terzo gradino del podio è salita la bresciana Vanessa Santillo. Completano il lotto di premiate anche la quarta Valeria Gatta di Bollate e la quinta Greta Vianelli di Castel Mella che si è aggiudicata anche il premio della critica. Premio speciale per Ana Trocin di Botticino quale “Miss eleganza”. 

Dopo la piacentina Alessia Franchi che vinse il titolo nel 2012, la corona di Miss Ciclismo torna dunque in Emilia Romagna. Queste le parole a caldo della trionfatrice dell’edizione 2019:«Sono felicissima perché non mi aspettavo di certo di vincere. Speravo in una fascia, ma nel titolo proprio no. Come sempre accade le cose inaspettate sono quelle che danno più gioia». 

Ecco tutte le premiate:

Miss Ciclismo, fascia Pompea: Maddalena Ferroni di Sorbolo (PR)

2° Classificata, fascia Guerciotti: Andrea D’Auria di Bellagio (CO)

3° Classificata, fascia TWS: Vanessa Santillo di Montichiari (BS)

4° Classificata fascia Inter-Ser: Valeria Gatta di Bollate (MI)

5° Classificata fascia AP Assicurazioni: Greta Vianelli di Castel Mella (BS)

Premio della Critica, fascia General Food: Greta Vianelli di Castel Mella (BS)

Speciale Premio Eleganza: Ana Trocin di Botticino (BS)