Monaco, arrestato il presidente Dimitri Rybolovlev: è accusato di corruzione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Novembre 2018 17:51 | Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2018 10:17
Monaco, arrestato il presidente Dimitri Rybolovlev: è accusato di corruzione

Monaco, arrestato il presidente Dimitri Rybolovlev: è accusato di corruzione (Ansa)

PRINCIPATO DI MONACO – Il magnate russo Dimitri Rybolovlev, il proprietario del Monaco, è stato arrestato nel Principato con l’accusa di corruzione.

Secondo il quotidiano «Le Monde», Rybolovlev è stato arrestato a casa sua per ordine di un giudice monegasco nel quadro di un’indagine sulla presunta corruzione e il riciclaggio di denaro. Inoltre, le autorità hanno perquisito la sua casa. L’inchiesta, iniziata più di un anno fa, ed è definita dai media transalpini «MonacoGate».

L’arresto di Rybolovlev è arrivato poche ore prima della partita che il Monaco ha perso 4-0 in casa contro il Bruges. Al di là delle vicissitudini che coinvolgono il suo proprietario, il club sta attraversando una forte crisi calcistica, quasi eliminato in Champions League e in zona retrocessione nella Ligue 1 francese.

Le misure sono state prese a seguito di un’indagine che vede coinvolto l’imprenditore, il quale avrebbe cercato di influenzare i giudici monegaschi in una causa contro il commerciante d’arte svizzero Yves Bouvier che l’avrebbe truffato.

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.