Mondiale Femminile, Usa elimina le padrone di casa: Francia messa ko da Rapinoe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Giugno 2019 13:33 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2019 13:33
Mondiale Femminile, Usa elimina le padrone di casa: Francia messa ko da Rapinoe

Mondiale Femminile, Usa elimina le padrone di casa: Francia messa ko da Rapinoe. Foto EPA/IAN LANGSDON

PARIGI – Gli Stati Uniti hanno conquistato la qualificazione per le semifinali dei Mondiali di calcio femminili, battendo sul terreno del Parco dei Principi di Parigi le padrone di casa della Francia per 2-1.

Le tricampionesse iridate – nonché uscenti – hanno conquistato una vittoria sofferta ma meritata, per la maggiore esperienza e per la predisposizione delle singole al sacrificio. In un match nel quale contava solo condurre in porto il risultato, le statunitensi sono andate in vantaggio dopo 5′ grazie alla Rapinoe che, al 20′ della ripresa, ha battuto la portiera francese Bouhaddi per la seconda volta, ipotecando il successo finale.

Inutile il gol al 36′ della ripresa della Renard per le francesi guidate da Corinne Diacre, che hanno chiuso in lacrime, vedendo naufragare la possibilità di puntare al titolo iridato proprio davanti al pubblico amico. In semifinale gli Stati Uniti martedì 2 luglio, sempre con inizio alle 21, troveranno l’Inghilterra.

Italia-Olanda, le due Nazionali in campo contro la discriminazione.

Le giocatrici di Italia e Olanda, impegnate domani pomeriggio a Valenciennes nella sfida ai quarti di finale della Coppa del mondo donne, esporranno insieme un cartello prima della partita per esprimere la propria “unione contro la diversità”. Lo ha annunciato la Fifa, precisando che si tratta di un’iniziativa “contro la discriminazione in base alla religione, il sesso, la disabilità o l’origine”.

La Nazionale Italiana è arrivata ai quarti di finale del Mondiale Femminile dopo una cavalcata esaltante. Contro ogni pronostico, l’Italia è riuscita a vincere il girone composto da Brasile, Australia e Giamaica.

L’Italia ha vinto le prime due partite, contro Australia e Giamaica, e si è arresa solamente al Brasile. La sconfitta è stata indolore perché le azzurre hanno conservato il primato nel loro girone. Negli ottavi di finale, le azzurre hanno vinto contro la Cina. Ora la sfida all’Olanda. 

Il video da YouTube con le immagini del trionfo degli Usa sulle padrone di casa della Francia.