Mondiali 2010, Danimarca: rosa e curiosità

Pubblicato il 30 maggio 2010 13:05 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2010 13:05

Simon Kjaer

Ecco la rosa dei 23 convocati della Danimarca per i Mondiali di Sudafrica 2010. Portieri: Thomas Sorensen (Stoke City); Stephan Andersen (Brondby); Kim Christensen (Goteborg/Sve). Difensori: William Kvist (Copenhagen); Lars Jacobsen (Blackburn Rovers/Ing); Simon Kjaer (Palermo/Ita); Per Kroldrup (Fiorentina/Ita); Daniel Agger (Liverpool/Ing); Patrick Mtiliga (Malaga/Spa); Simon Poulsen (Az Alkmaar/Ola). Centrocampisti: Martin Jorgensen (Aarhus); Christian Poulsen (Juventus/Ita); Daniel Jensen (Werder Brema/Ger); Michael Silberbauer (Utrecht/Ola); Dennis Rommedahl (Ajax/Ola); Christian Eriksen (Ajax/Ola); Thomas Kahlenberg (Wolfsburg/Ger); Jesper Gronkjaer (Copenhagen); Mikkel Thygesen (Midtjylland). Attaccanti: Jon Dahl Tomasson (Feyenoord/Ola); Nicklas Bendtner (Arsenal/Ing); Soren Larsen (Duisburg/Ger); Morten Rasmussen (Celtic/Sco). Ct: Morten Olsen.

La Danimarca è approdata a Sudafrica 2010 vincendo il girone 1 europeo con 21 punti, davanti a Portogallo (19), Svezia (18), Ungheria (16), Albania (7) e Malta (1). Il bilancio danese è stato di 6 vittorie, 3 pareggi ed 1 sconfitta in 10 gare disputate, con 16 reti segnate e 5 subite. I 6 successi sono arrivati contro Malta (doppio 3-0), Svezia (doppio 1-0), Portogallo (3-2 in trasferta) ed Albania (3-0 casalingo); i 3 pareggi sono stati in Ungheria (0-0), in Albania (1-1) ed in casa contro il Portogallo (1-1); l’unica sconfitta è stata in casa, per mano dell’Ungheria, 0-1. I sempre presenti risultano Christian Poulsen (centrocampista della Juventus, classe 1980) e Dennis Rommedahl (centrocampista dell’Ajax, classe 1978). Il bomber danese delle qualificazioni é stato Soren Larsen (attaccante, classe 1981 del Duisburg), con 5 marcature. Con sole 6 vittorie nelle qualificazioni, la Danimarca è una delle 3 formazioni – tra le 31 approdate a Sudafrica 2010 – che hanno vinto meno partite: come gli scandinavi, anche Svizzera e Nuova Zelanda. Cinque le partite premondiali per la Danimarca. Nelle 4 fin qui disputate i danesi hanno ottenuto 3 vittorie ed 1 sconfitta, andando però sempre in gol, per un totale di 12 marcature. Le partite della Danimarca dal sorteggio ad oggi: 17/01/2010: a Nahon Raychasima, Danimarca-Polonia 3-1 20/01/2010: a Nahon Raychasima, Danimarca-Singapore 5-1 26/01/2010: a Nahon Raychasima, Danimarca-Thailandia 3-0 03/03/2010: a Vienna, Austria-Danimarca2-1 27/05/2010; ad Aalborg, Danimarca-Senegal. La Danimarca, inserita nel gruppo E, debutterà il 14 giugno contro l’Olanda a Johannesburg, ore 13.30. Seconda gara il 19 giugno alle ore 20.30 contro il Camerun, a Pretoria. Chiusura del gironcino il 24 giugno, ore 20.30, a Rustenburg contro il Giappone.

La Federazione danese è stata fondata nel 1889, affiliata nel 1904 alla Fifa, entrata a far parte dell’ Uefa nel 1954. La Danimarca ha vinto nel corso della sua storia tre titoli: la prima edizione delle Olimpiadi (1896), il campionato Europeo per nazioni (1992) e la Confederations Cup (1995). La Danimarca partecipa alle fasi finali dei Mondiali per la quarta volta assoluta nella propria storia. Fino a questo momento il bilancio della nazionale scandinava, che ha sempre superato i gironi di prima fase, fermandosi agli ottavi di finale a Messico ’86 ed a Corea/Giappone 2002 ed ai quarti a Francia ’98, vede 13 gare disputate con 7 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte; 24 le reti realizzate, 18 quelle incassate.