Mondiali 2018, Caballero: “Sono stato minacciato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 giugno 2018 14:28 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018 14:28
Mondiali 2018, Caballero: "Sono stato minacciato" (foto Instagram)

Mondiali 2018, Caballero: “Sono stato minacciato” (foto Instagram)

ROMA – Caballero, l’estremo difensore dell’Argentina, su Instagram, è ritornato sull’errore con la Croazia ai Mondiali 2018 in Russia: “Diventerà un aneddoto. Una disgrazia, qualunque modo si voglia chiamarlo. Accetto tutto, perché è stato un errore calcistico. Ma ho ricevuto molte mancanze di rispetto, mi sono state augurate cose brutte, ho ricevuto minacce nei miei confronti e nella mia famiglia”.

Per [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] poi proseguire: “Questi atteggiamenti non mi hanno aiutato. Mi tengo le molte persone che mi sostengono, mi hanno accompagnato e hanno sofferto per la mia situazione”. “Ancora una volta – dice Caballero – accetto il mio errore, ma non ho mai desiderato che la mia famiglia trascorresse giorni così spiacevoli. Indosso la maglia dell’Argentina con i valori che ho imparato a casa mia e crescendo nel calcio. Grazie a coloro che sono sempre con me e con la mia famiglia”.