Mondiali 2018, possibili incroci dagli ottavi alla finale. Il tabellone diviso in due: Francia, Argentina, Brasile, Uruguay e Portogallo nello stesso lato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 giugno 2018 8:12 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018 9:22
Mondiali 2018, possibili incroci dagli ottavi alla finale. Il tabellone diviso in due: Francia, Argentina, Brasile, Uruguay e Portogallo nello stesso lato

Mondiali 2018, possibili incroci dagli ottavi alla finale. Il tabellone diviso in due: Francia, Argentina, Brasile, Uruguay e Portogallo nello stesso lato

ROMA – Fuori la Germania, il tabellone degli ottavi è rivoluzionato rispetto alle previsioni. Già definiti quasi tutti gli ottavi. Ecco il tabellone degli ottavi (con qualche pronostico per le partite di oggi).

Il primo ottavo sarà di lusso: Francia-Argentina. Già definito anche il secondo, il terzo e il quarto ottavo. Nel secondo (la prima del gruppo A contro la seconda del gruppo B) l’Uruguay incontrerà il Portogallo. Nel terzo ottavo la Spagna incontrerà la Russia. Nel quarto ottavo la Croazia incontrerà la Danimarca.

Ieri si sono definiti anche altri due ottavi. Il quinto ottavo ( la prima del Gruppo E contro la seconda del Gruppo F ): Brasile-Messico. E l’ultimo ottavo: Svezia: Svizzera. Restano da definire due ottavi.

Nel sesto ottavo si sfideranno la prima del Gruppo G (Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra) contro la seconda del Gruppo H (Polonia, Senegal, Colombia e Giappone).
Questa al momento la classifica del Gruppo G: Belgio 6 e  Inghilterra 6 (qualificate), Tunisia e Panama 0. Questa la classifica del Gruppo H: Giappone e Senegal 4, Colombia 3, Polonia 0. Con Senegal e Colombia che si sfideranno all’ultima giornata. Quindi chi vincerà l’ultima partita del Gruppo G Belgio-Inghilterra si qualificherà come prima. Qui il pronostico è impossibile. Scegliamo Inghilterra e Senegal. Quindi: Inghilterra-Senegal. Nel settimo ottavo la prima del Gruppo H sfiderà la seconda del Gruppo G. Quindi: Giappone-Belgio.

Ricapitolando quindi, ecco il possibile tabellone degli ottavi (ma visto l’andamento del Mondiale è quasi impossibile il pronostico):
  1. Francia-Argentina
  2. Uruguay-Portogallo
  3. Spagna-Russia
  4. Croazia-Danimarca
  5. Brasile-Messico
  6. Inghilterra-Senegal
  7. Giappone-Belgio
  8. Svezia-Svizzera

E i quarti? Il tabellone del Mondiale è diviso i due parti completamente sproporzionate.

Nella prima parte del tabellone troviamo Francia, Argentina, Uruguay, Portogallo, Brasile, Messico e, con tutta probabilità, Inghilterra e Senegal.

Nella seconda parte del tabellone troviamo Spagna, Russia, Croazia, Danimarca, Svezia, Svizzera e, con tutta probabilità, Giappone e Belgio.

Al primo quarto di finale si sfideranno la vincente del secondo ottavo di finale contro la vincente del primo ottavo di finale. Quindi la vincente tra Francia-Argentina e Uruguay-Portogallo.

Nel secondo quarto di finale si sfideranno la vincente del quinto ottavo di finale (Brasile-Messico) contro la vincente del sesto ottavo di finale (Inghilterra-Senegal).

Nel terzo quarto di finale si incontreranno la vincente del settimo ottavo di finale (Giappone-Belgio) contro la vincente di Svezia-Svizzera.

Nell’ultimo quarto di finale la vincente del terzo ottavo di finale (Spagna-Russia) contro a vincente del quarto ottavo di finale (Croazia-Danimarca).

E in semifinale? Ricordando sempre che si parla di possibilità e che le sorprese saranno certe, nella prima semifinale si sfideranno i vincenti del primo quarto di finale contro i vincenti del secondo quarto di finale. Quindi due tra Francia, Argentina, Uruguay, Portogallo, Brasile, Germania, Inghilterra e Senegal.

Dall’altra parte del tabellone si giocheranno il posto in finale, sempre seguendo i possibili incroci, due tra Giappone, Belgio, Messico, Svizzera, Spagna, Russia, Croazia e Danimarca.

[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.