Mondiali, arbitri: in arrivo cartellini gialli e rossi “antifiguraccia”

Pubblicato il 9 Giugno 2010 20:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2010 20:29

Cartellini con gli angoli arrotondati per evitare gaffe. L’equipaggiamento degli arbitri, ai Mondiali di calcio, comprende anche una nuova versione dei cartellini gialli e rossi impiegati per distribuire sanzioni disciplinari.

Gli articoli  sono stati realizzati dalla ‘b+d Allzweck Sportartikel’, azienda tedesca di Trechtingshausen. Il nuovo look presenta un inedito design ‘anti-figuraccia’. I cartellini hanno gli angoli arrotondati per favorire l’estrazione dalla tasca, come spiega il fornitore Winfried Baaser, ex guardalinee.

“Immaginate un arbitro che vuole punire un giocatore… e un angolo appuntino rimane incastrato nella tasca. E’ terribile, una situazione imbarazzante”, spiega. Gli affari della società, che ai Mondiali ‘schiera’ anche fischietti e taccuini sin dal 1978, vanno a gonfie vele. Baaser ha una trentina di dipendenti e registra ricavi annui superiori ai 10 milioni di euro. Ogni anno, la compagnia vende circa 15.000 kit che comprendono anche la moneta per il sorteggio all’inizio del match.