Mondiali, caos arbitri e Blatter apre alla tecnologia: “Ho detto sì, ne parleremo a ottobre”

Pubblicato il 12 luglio 2010 14:56 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2010 15:08

Sepp Blatter

L’uso della tecnologia per definire la linea di porta potrebbe avere il via libera in ottobre. Lo ha rivelato il presidente della Fifa Blatter che alla conferenza stampa conclusiva del mondiale è tornato a ribadire che quella di usare congegni elettronici per definire se la palla è entrata o meno è una possibilità concreta.

«Ho detto sì la tecnologia della linea di porta – ha detto il numero uno della Fifa – e il 23 luglio a Cardiff ci sarà una riunione dell’Ifab (l’organismo depositario delle regole del calcio, ndr) che metterà in agenda per ottobre una riunione apposita per discutere di questo fatto».

Blatter ha però ribadito che gli errori umani continueranno a far parte del calcio. Nell’agenda della Fifa anche la definizione dei contingenti delle varie confederazione per il mondiale del 2014 (la decisione arriverà nel 2011), l’organizzazione della coppa Brasiliana («più che problemi vedo soluzioni» ha detto Blatter) e un meccanismo di tutela delle squadre nazionali con il mai abbandonato progetto del ‘sei più cinque’ che costringerebbe i grandi club a privilegiare i giocatori del loro paese.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other