Mondiali. La disfatta dell’Italia, ecco le immagini della vergogna

Pubblicato il 24 Giugno 2010 20:25 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2010 20:32

Fuori dopo il girone eliminatorio, ultima di un gruppo certo tra i meno impegnativi del mondiale, in virtù di un 3-2 firmato per gli avversari da una doppietta di Vittek, centravanti della sconosciuta formazione turca dell’Ankara Gucu, e da una rete della riserva Kopunek su assist da fallo laterale.

Mai davvero in partita, nonostante le reti della rincorsa nel secondo tempo di Di Natale e Quagliarella, l’Italia ha regalato una delle pagine più brutte della storia del calcio azzurro. E proprio la rincorsa è la metafora in chiave italiana di questo mondiale: nel cuore, a un passato luminoso e non replicabile a breve.