Mondiali femminili. Italia agli ottavi, ci aspettano le abbordabili Nigeria o Cina, occasione unica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2019 9:25 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2019 9:25
Mondiali femminili. Italia agli ottavi, ci aspettano le abbordabili Nigeria o Cina, occasione unica

Mondiali femminili. Italia agli ottavi, ci aspettano le abbordabili Nigeria o Cina, occasione unica

ROMA – All’Italia femminile non riesce il tris ma la sconfitta di misura (1-0 e per un rigore assai dubbio) contro il Brasile nella terza e ultima gara del girone di qualificazione dei Mondiali francesi è indolore per le ragazze di Milena Bertolini che passano agli ottavi da prime del girone. Le azzurre chiudono il gruppo C con 6 punti, gli stessi di Australia e verdeoro ma davanti a tutte in virtù della miglior differenza reti: torneranno in campo martedì 25 a Montpellier affrontando troveranno una delle due terze dei gruppi A e B, la Nigeria o la Cina.

Due avversari decisamente abbordabili, quindi, che potrebbero spianare il cammino delle azzurre verso i quarti, miglior performance mondiale ottenuta però ben 28 anni fa. Dopo vent’anni di assenza dalla massima competizione sarebbe già un successo, ma le ragazze ci stanno prendendo gusto e con l’inaspettato entusiasmo che il calcio in rosa sta suscitando vogliono sfruttare il momento.

La ct Bertolini: “Passate da prime, non ci avrei mai pensato”. “Peccato per la sconfitta, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Complimenti alle ragazze che hanno tenuto testa al Brasile. Siamo felici di essere passate da prime, non ci avrei mai pensato”: così ai microfoni di Sky Sport Milena Bertolini commenta la sconfitta delle azzurre contro la nazionale verdeoro ed il passaggio agli ottavi da prime del girone. “Ora godiamoci un po’ di riposo – ha aggiunto la ct azzurra – Dobbiamo riprendere le energie”. (fonte Ansa)