Mondiali: Germania e Argentina ai quarti, Messico e Inghilterra fuori tra le polemiche

Pubblicato il 28 Giugno 2010 11:24 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2010 11:24

Diego Maradona

Germania e Argentina volano ai quarti di finale, Inghilterra e Messico lasciano il Mondiale tra le polemiche. Giuste, tra l’altro, perchè sia la Nazionale di Capello che quella di Aguirre sono state penalizzate da errate valutazioni arbitrali.

La domenica nera degli arbitri comincia nel pomeriggio, con il direttore di gara Larrionda, mal assistito dal guardalinee suo connazionale Mauricio Espinosa, nel primo tempo non convalida una rete nettamente regolare dell’inglese Frank Lampard sul risultato di 2-1 per la Germania.

Il tiro di Lampard aveva battuto sotto la traversa cadendo poi abbondantemente all’interno della porta. Sarebbe stato il pareggio inglese. L’incontro è poi terminato con il netto successo dei tedeschi (4-1).

In serata è toccato all’italiano Rosetti (ma in particolare al suo assistente Nicola Ayroldi) cadere in errore, convalidando l’1-0 dell’Argentina nonostante la netta posizione di fuorigioco di Tevez. I giocatori messicani hanno protestato vivacemente, Rosetti e Ayroldi hanno parlottato un pò dando l’impressione che la rete potesse essere annullata. Invece alla fine Rosetti è corso verso il centrocampo. La partita è finita con la vittoria dell’Argentina per 3-1.

Ora i quarti di finale, dove la Nazionale di Maradona incrocerà il suo destino proprio con la Germania.

Giornata nera degli arbitri (e dei loro collaboratori) al Mondiale sudafricano. Episodi contestati c’erano gi… stati nella fase a gironi, come il gol di braccio segnato dal brasiliano Luis Fabiano nel 3-1 contro la Costa d’Avorio (non visto dal francese Lannoy), o quello in sospetto fuorigioco dello svizzero Fernandes contro la Spagna (arbitro l’inglese Webb). Ma non clamorosi come quelli in cui sono incappati negli ottavi l’uruguaiano Jorge Larrionda in Germania-Inghilterra e l’italiano Roberto Rosetti in Argentina-Messico.