Mondiali, Inghilterra-Stati Uniti: diretta live in tempo reale

Pubblicato il 12 giugno 2010 20:16 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2012 10:48

Si gioca questa sera alle 20.30 Inghilterra-Stati Uniti, gara della prima giornata del gruppo C dei Mondiali.

INGHILTERRA-STATI UNITI 1-1

94′ Inghilterra-Stati Uniti fisce 1-1.

90′ Quattro minuti di recupero.

85′ Cambio per gli Stati Uniti. Fuori  Altidore e dentro Holden.

77′ esce Findley entra Bubble (Stati Uniti).

74′ Ammonito Findley (Stati Uniti).

70′ Inghilterra tutta in avanti, ci prova anche Lennon, che però mette dentro un pallone da dimenticare.

65′ Palo degli Stati Uniti.Discesa di Altidore a sinistra e conclusione ravvicinata. Green si salva deviando sul palo.

63′ Gran sinistro di Lampard dal limite dell’area,  Howard si salva in angolo.

60′ Ammonito Gerrard (Inghilterra)

53′ Heskey si divora il gol del 2-1. Solo davanti a Howard calcia di piattodestro sul portiere in uscita.

51′ Rooney fermato per fuorigioco (dubbio).

50′ Grande spunto di Lennon. Dalla destra mette in mezzo un bel cross, ma Rooney non ci arriva.

48′ Ammonito Demerit (Stati Uniti)

Inizia il secondo tempo. Capello toglie King e getta nella mischia Carragher.

48′ Finisce il primo tempo. Squadre al riposo sull’1-1. Apre Gerrard, poi il gol degli Stati Uniti con Dempsey grazie a una papera di Green, che non trattiene una conclusione senza pretese.

45′ Tre minuti di recupero

40′ Gol degli Stati Uniti: sinistro di Dempsey e papera clamorosa di Green.

40′ Ammonizione per Cherundolo (Stati Uniti)

39′ Destro dal limite di Donovan. Conclusione non fortissima ma pericolosa.

38′ Diagonale destro di Wright Phillips, palla fuori bersaglio.

30′ Primo cambio per Capello. Fuori Milner e dentro Wright Phillips.

26′ Ammonito Milner (Inghilterra)

23′ Match fisico e divertente. Gli Stati Uniti sono sotto ma provano comunque a mettere in difficoltà un Inghilterra che sta rifiatando.

18′ Occasione per gli Stati Uniti. Cross dalla destra di Donovan ma Altidore non ci arriva di un soffio.

15′ Tre calci d’angolo consecutivi per gli Usa. Nulla di fatto.

10′ Stati Uniti intimoriti, l’Inghilterra gioca in scioltezza.

4′ Inghilterra in vantaggio con Gerrard: Rimessa laterale di Lampard mette per Rooney che non ci arriva. Palla ad Heskey, sponda per Gerrard e destro vincente del capitano.

4′ I due allenatori hanno scelto il 4-4-2

Si comincia. Battono gli Stati Uniti.

Inghilterra (4-4-2): Green; Johnson, King, Terry, Ashley Cole; Lennon, Lampard, Gerrard, Milner; Heskey, Rooney. All. Capello

Stati Uniti (4-4-2): Howard; Bocanegra, Demerit, Onyewu, Cherundolo; Dempsey, Clarck, Bradley, Donovan; Findley, Altidore.

Pareggio bandito nei 9 precedenti ufficiali tra nazionali A di Inghilterra e Stati Uniti: il bilancio vede i britannici avanti per 7 successi a 2, comunque arrivati nelle uniche due partite ufficiali tra queste nazionali (1-0 al Mondiale 1950, 2-0 alla U.S. Cup 1993).

L’Inghilterra, che quando ha perso non ha mai segnato, ha realizzato invece ben 35 reti nelle altre 7 partite, quelle che ha vinto.

Nei 12 esordi Mondiali relativi alle edizioni cui ha partecipato, per altro tutte strutturate su fase a gironi, l’Inghilterra ha un bilancio – a proprio favore – di 5 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.

Le 5 vittorie sono arrivate nelle edizioni 1950 (2-0 sul Cile), 1970 (1-0 sulla Romania), 1982 (3-1 sulla Francia), 1998 (2-0 sulla Tunisia) e 2006 (1-0 sul Paraguay); i 5 pareggi nel 1954 (4-4 con il Belgio, dopo tempi supplementari), 1958 (2-2 contro l’Unione Sovietica), 1966 (0-0 con l’Uruguay), 1990 (1-1 con l’Eire) e 2002 (1-1 contro la Svezia). Le due sconfitte risalgono al 1962 (1-2 dall’Ungheria) ed al 1986 (0-1 dal Portogallo).

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other