Mondiali, l’addio di Gattuso: “Chiudo qui, poi farò il ct”

Pubblicato il 12 Giugno 2010 13:00 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2010 13:10

Rino Gattuso

Dopo Fabio Cannavaro, un altro big azzurro annuncia l’addio alla nazionale al termine del Mondiale. È Rino Gattuso che osserva: «Ho 33 anni, anche per il ruolo che interpreto è giusto dare spazio per il futuro a chi avrà più benzina. Poi, il mio sogno è un giorno fare un Mondiale da ct».

Dopo l’annuncio dell’addio, un’entrata a piedi pari sul difficile confronto calcio-politica: «Voglio stare attento a parlare. Ho detto di fare lo stesso ai miei compagni: se diciamo cose sbagliate i politici ci sparano a zero… Divento matto – aggiunge il centrocampista azzurro – noi non parliamo di loro, invece i politici parlano sempre di noi e strumentalizzano. Questo mi fa diventare matto».