Mondiali, Lippi: “Il rammarico più grande è il risultato. Bisogna fare di più”

Pubblicato il 14 Giugno 2010 22:43 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2010 23:07

Marcello Lippi

“Il rammarico più grande è il risultato. Partite come queste vanno vinte”: Marcello Lippi è soddisfatto della prestazione della Nazionale contro il Paraguay anche se – sottolinea – l’Italia avrebbe meritato la vittoria.

“Il rammarico più grande – dice Lippi a RaiSport – è il risultato. Loro si sono avvicinati alla rete una sola volta e hanno segnato. Poi da parte nostra c’é stata una bella reazione. Però partite come queste vanno vinte”.

Il commissario tecnico della Nazionale ha tuttavia riconosciuto che qualcosa è mancato in attacco: “Bisogna fare di più e meglio. I nostri avversari non hanno fatto niente, si sono limitati a controllare”.

Ma “siamo solo all’inizio, l’Italia c’è. Se qualcuno aveva dubbi avete visto che l’Italia c’è di testa, gambe e di cuore: unico rammarico è che non abbiamo vinto, lo avremmo meritato”:

Infine, Lippi ha confermato i problemi fisici di Gigi Buffon: la sua sostituzione è stata motivata da un problema alla schiena.

“Buffon aveva accusato un problema alla schiena già nel riscaldamento – ha detto – pensava di potercela fare invece nell’intervallo mi ha chiesto la sostituzione. Per noi è stato un problema, non solo per il valore di Buffon ma anche perché abbiamo perso un cambio che ci sarebbe stato utile nella gestione del finale della partita”.

Lippi non ha saputo dire i tempi di recupero per il portiere azzurro: “Le sue condizioni saranno valutate dal medico nei prossimi giorni”.