Mondiali, Olanda-Giappone 1-0: decide Sneijder

Pubblicato il 19 giugno 2010 13:27 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2012 11:58

Mondiali, Olanda-Giappone 1-0, Sneijder 54′.

94′ partita terminata. Tre punti d’oro per l’Olanda che ora è a punteggio pieno, 6 punti. Il Giappone rimane a 3 lunghezze. Tutto aperto ancora.

89′ Okazaki cerca la rete ma da buonissima posizione sbaglia malamente.

88′ Grande chances per uno scatenato Afellay che si vede respingere il suo tiro da Nakashima.

85′ Ghiotta opportunità sciupata malamente dal neo entrato Afellay.

80′ Girandola di cambi: dentro Afellay, Elia e Tamada.

72′ Entra Elia tra le fila dell’Olanda. Nella prima partita fece la differenza.

66′ Il Giappone getta nella mischia l’ex Reggina Nakamura in cerca della rete del pareggio.

GOL OLANDA, SNEIJDER SEGNA AL 54′ CON UNA GRAN BOTTA DALLA DISTANZA.

48′ Gran colpo di testa di Kuyt. Attento Kawashima para a terra.

46′ Inizia la seconda frazione di gioco. Le squadre si accontenteranno di un pari o spingeranno per vincere la partita? Staremo a vedere. Buona visione.

PRIMO TEMPO TERMINATO: OLANDA-GIAPPONE 0-0

45′ Conclusione a rete di Van Persie fa buona guarda Kawashima.

44′ Buona iniziativa di Honda, il migliore dei suoi. Sfiora la seconda rete al Mondiale.

40′ Tiro di Van Bommel palla fuori di poco. Olanda in pressing, Giappone si difende ordinatamente.

35′ Gran botta di Van Persie su calcio di punizione. Si disimpegna bene Kawashima.

24′ Okubo scatta sul filo del fuorigioco ma non riesce a segnare. Attento Stekelenburg.

Ancora panchina per la stella del Bayern Monaco Arjen Robben.

13′ Nagatomo si rende pericoloso dalle parti di Stekelemburg. Palla fuori di un soffio.

11′ Dirk Kuyt sfiora il gol magico: grande rovesciata la sua. Sarebbe stata la seconda rete nel Mondiale.

10′ Grande conclusione su punizione di Sneijder. Palla fuori di un soffio

Probabili formazioni di Olanda-Giappone, partita del secondo turno del Gruppo E al Mondiale, in programma domani alle 13,30.

Olanda (4-5-1): 1 Stekelenburg, 2 van der Wiel, 3 Heitinga, 4 Mathijsen, 5 van Bronckhorst, 7 Kuyt, 6 van Bommel, 10 Sneijder, 8 de Jong, 23 van der Vaart, 9 van Persie. (12 Boulahrouz, 13 Ooijer, 14 de Zeeuw, 15 Braafheid, 16 Vorm, 17 Elia, 18 Schaars, 19 Babel, 20 Afellay, 21 Huntelaar, 22 Boschker). All.: van Marwijk. Giappone (4-5-1): 21 Kawashima, 2 Abe, 22 Nakazawa, 4 Tulio, 3 Komano, 5 Nagatomo, 16 Okubo, 7 Endo, 17 hasebe, 8 Matsui, 18 Honda. (1 Narazaki, 23 Kawaguchi, 12 Yano, 15 Konno, 13 Iwamasa, 20 Inamoto, 14 Nakamura, 6 Uchida, 9 Okazaki, 10 Nakamura, 11 Tamada, 19 Morimoto). All.: Okada. Arbitro: Baldassi (Argentina). Quote Snai: 1,38; 4,25; 9,00.

Olanda e Giappone ha il profumo del primo posto del girone. Solo la differenza gol separa le due squadre con gli Orange in leggero vantaggio (un gol). Sneijder e compagni favoriti? Sulla carta si, ma il Giappone vuole sorprendere e ha tutto per farlo.

Olanda e Giappone si incontrano per la seconda volta in dieci mesi. Nella prima sfida, amichevole, finì 3-0 per l’Olanda ma il mondiale è ben altra cosa.

Robben è ancora out. La sfida in campo si sposta quindi tra altri due elementi chiave: Wesley Sneijder e Kesuke Honda. Il primo vero faro della squadra Orange, il secondo grande protagonista dell’esordio vittorioso dei giapponesi contro il Camerun. Il talento in campo c’è, i novanta minuti diranno chi, tra le due formazioni, prenderà il largo.

Wesley Sneijder: “La partita contro il Giappone sarà molto difficile. Loro hanno dimostrato di giocare un ottimo calcio, oraginzzato e veloce. Anche quando li abbiamo affrontati in amichevole ci hanno reso la vita impossibile per quasi un’ora. Questa partita sarà importante per noi e per loro, e ci aspettiamo per questo ancora più pressione e difficoltà”.

Ma a proposito di Robben, la stella Orange sta tornando. Allenamento completo in giornata e recupero che sembra ormai completo per il giocatore del Bayern Monaco. Impossibile (o quasi) rivederlo contro il Giappone ma assai probabile il suo impiego, anche solo per un tempo, nell’ultima sfida del girone in vista degli ottavi di finale.

Appuntamento quindi a sabato con la diretta scritta di Olanda-Giappone a partire dalle ore 13:30

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other