Mondiali: per la prima volta i padroni di casa restano senza neppure una vittoria

Pubblicato il 16 Giugno 2010 22:48 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2010 0:22

Nella storia dei Mondiali di calcio, se si eccettuano le due edizioni ad eliminazione diretta del 1934 e del 1938, è la prima volta che la squadra padrona di casa non vince dopo due giornate della fase a gironi.

Per il Sudafrica 2010 il bilancio parla di 1 pareggio ed 1 sconfitta: tra le squadre padroni di casa mai nessuna aveva ottenuto uno score peggiore.

Diego Forlan realizza la prima doppietta del Mondiale di Sudafrica 2010: nelle 16 gare disputate prima di Sudafrica-Uruguay nessun calciatore aveva realizzato una marcatura multipla. Grazie al successo per 3-0 sui padroni di casa del Sudafrica, l’Uruguay torna a vincere un match dei Mondiali dopo 20 anni, nei quali aveva raccolto 2 sconfitte e 3 pareggi.

Prima del match contro il Sudafrica l’ultima vittoria della “Celeste” risaliva al 21 giugno 1990, quando ad Udine si impose per 1-0 sulla Corea del Sud. Anche allora il ct uruguayano era Tabarez.