Morte Morosini, Manfredonia: "Io sono stato fortunato"

Pubblicato il 15 Aprile 2012 8:01 | Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2012 8:12

ROMA, 14 APR – ''Gli sportivi professionisti sono sempre monitorati, per Morosini e' stato un triste destino''. La morte del giocatore del Livorno e' stata commentato cosi' ai microfoni di Sky Sport da Lionello Manfredonia, a sua volta colto da malore in campo durante la gara di Serie A Bologna-Roma del 30 dicembre 1989.

''Ricordo il mio malore – ha aggiunto l'ex giocatore di Lazio, Juventus e Roma – C'era un'ambulanza nello stadio ed ho avuto la fortuna di salvarmi, mentre Morosini non ha avuto la stessa sorte, mi sembra non abbia avuto il tempo. Stavo vedendo la partita, perche' mi piace il Pescara, ed e' stato un episodio simile al mio. Non so cosa mi accadde con esattezza; mi dissero che era stato un infarto, ma ulteriori accertamenti non l'hanno confermato. Dopo sei mesi non ho piu' avuto l'idoneita' a giocare e forse e' stato meglio cosi'''.