Morto Socrates: un minuto di silenzio nel campionato brasiliano

Pubblicato il 4 Dicembre 2011 17:47 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2011 18:01

Socrates (LaPresse)

SAN PAOLO – In tutte le partite dell’ultima giornata del campionato brasiliano di calcio, in programma oggi alle 17 locali (le 20 in Italia) verra’ osservato un minuto di silenzio. Lo ha deciso la federcalcio brasiliana, dopo la morte all’alba di Socrates, per anni ‘bandiera’ del Corinthians ed ex capitano della Selecao.

Prima dell’inizio della stracittadina contro il Palmeiras di Scolari, in programma allo stadio Pacaembu, secondo quanto scrivono alcuni siti brasiliani i giocatori del Corinthians intenderebbero imitare il gesto caratteristico che Socrates faceva quando segnava una rete, ovvero alzare il braccio e mostrare il pugno chiuso, come in Italia faceva Sollier nel Perugia di Castagner.

I giocatori del ‘Timao’, in corsa con il Vasco da Gama per vincere lo scudetto, giocheranno il lutto al braccio.

Allo stadio dovrebbe esserci anche l’ultimo figlio di Socrates, che l’ex giocatore della Fiorentina aveva chiamato Fidel in onore del ‘Lider Maximo’ cubano.