Mosca, Grand Prix di Pattinaggio di figura: Contesti quarto, Marchei quinta

Pubblicato il 23 Novembre 2010 7:00 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 20:32

Nella seconda giornata della Rostelecom Cup dell’ISu Grand Prix  che si è svolta domenica 21 novembre a Mosca, Samuel Contesti ha ottenuto un ottimo terzo posto nel Programma Libero, recuperando quindi posizioni anche nella classifica generale.

Contesti ha chiuso la sua prova nella quinta tappa con 207.30 punti e il quarto posto conclusivo, frutto di 65.69 punti nel corto e 141.61 nel libero. Tappa vinta dall’atleta della Repubblica Ceca Tomas Verner con 230.31 punti dopo il netto successo nel programma libero.

Nella prova femminile, Valentina Marchei ha eseguito il Programma Libero conquistando 100.10 punti e la quarta posizione in classifica risalendo in quinta nella graduatoria finale con 153.71 punti, suo record personale ottenuto nonostante qualche incertezza nell’esecuzione.

Sul gradino più alto del podio la favorita giapponese Miki Ando, compagna di allenamenti di Valentina, con 174.47 punti con poco meno di due punti sopra al 172.74 di Akiko Suzuki, la leader dopo il Programma Corto.

5 x 1000

Nelle coppie di artistico, è stata recuperata una posizione anche da Stefania BertonOndrej Hotarek. Dopo il settimo posto di ieri nel Corto con 49.78 punti, gli atleti italiani hanno chiuso il libero in sesta posizione con 101.07 punti e conquistato la medesima piazza nella graduatoria finale con 150.85. Il successo è andato alla coppia russa Yuko Kavaguti e Alexander Smirnov con 182.70 punti.

Nella Danza da registrare il ritiro di Federica FaiellaMassimo Scali che non hanno potuto prendere parte al programma libero per problemi fisici (lombaggine) sorti dopo l’ultimo allenamento a Massimo, così come la coppia canadese Alexandra Paul – Mitchell Islam e quella statunitense Madison Hubbell – Keiffer Hubbell. Classifica finale decimata con tre coppie di casa nelle prime quattro posizioni e vittoria dei russi Ekaterina Bobrova e Dmitri Soloviev con 154.33 punti: per loro successo sia nel Corto che nel Libero.

Ecco qui di seguito una gallery dei vari atleti che si sono esibiti a Mosca: