Moto Gp Olanda, Valentino Rossi torna al successo dopo un lungo digiuno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Giugno 2013 16:05 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2013 16:07
Moto Gp Olanda, Valentino Rossi torna al successo dopo un lungo digiuno (LaPresse)

Moto Gp Olanda, Valentino Rossi torna al successo dopo un lungo digiuno (LaPresse)

ASSEN, OLANDA – Valentino Rossi torna al successo dopo un lungo digiuno.

L’ex campione del mondo, su Yamaha, ha vinto il Gp d’Olanda sulla pista di Assen, settima prova del Motomondiale.

Valentino Rossi ha trionfato davanti  a Marc Marquez e a Cal Crutchlow. Quarto Daniel Pedrosa, quinto Jorge Lorenzo.

Il ‘Dottore’ è tornato. Valentino Rossi centra la sua 106/a vittoria in Motomondiale sul circuito di Assen, in Olanda.

Un successo atteso, che mancava dalla stagione 2010 quando il pilota italiano trionfò in Malesia con la Yamaha.

Partito dalla quarta posizione, Rossi si è ritrovato secondo dietro Pedrosa dopo la partenza per poi superarlo a metà gara e andare a vincere in solitaria senza difficoltà. Gara da ricordare anche per l’altro pilota della Yamaha, Jorge Lorenzo, giunto quinto e stremato al traguardo dopo esser sceso in pista a poco più di 24 ore dall’operazione chirurgica alla clavicola necessaria a causa della brutta caduta nelle prove del giovedì.

La frattura alla clavicola non l’ha fermato.

Nel giorno del ritorno alla vittoria di Valentino Rossi Jorge Lorenzo fa il suo show in pista nel gp d’Olanda, settima prova del motomondiale, piazzandosi quinto a 24 ore dall’intervento alla spalla dopo la caduta nelle prove.

Dietro a Rossi sono finiti lo spagnolo Marc Marquez (Honda) il britannico Cal Crutchlow (Yamaha Tech3). Davanti a Lorenzo, arrivato stremato dal dolore, l’altra Honda ufficiale di Dani Pedrosa.