Motodays alla Fiera di Roma dal 6 al 9 marzo: attese 150 mila persone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2014 11:40 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2014 11:41
Motodays alla Fiera di Roma dal 6 al 9 marzo: attese 150 mila persone

Motodays alla Fiera di Roma dal 6 al 9 marzo: attese 150 mila persone (Ansa)

ROMA – Con la presentazione del 26 febbraio al museo MACRO di Roma è iniziato il conto alla rovescia per l’edizione 2014 dei Motodays, l’evento motociclistico più importante del Centro Italia.

L’anno scorso, nei quattro giorni di apertura, furono 141.000 gli spettatori paganti, l’auspicio è di replicare e migliorare questo risultato positivo. I padiglioni della Fiera di Roma apriranno da giovedì 6 a domenica 9 marzo e vedranno la presenza di tutte le case motociclistiche principali, a partire dal Gruppo Piaggio (Aprilia, Moto Guzzi, Piaggio, Derbi, Gilera, Vespa e Scarabeo) e dalla Ducati, che svelerà un modello in anteprima mondiale. Ci saranno i costruttori giapponesi al gran completo (Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha) ma anche gli europei BMW, KTM e Triumph, senza contare Kymco e Peugeot, specializzate in scooter.

Interessante anche l’anteprima mondiale della EBR, una nuova superbike creata dall’americano Erik Buell. “Per quattro giorni – ha commentato l’amministratore di Fiera Roma Mauro Mannocchi – i padiglioni si trasformeranno in un fulcro della passione per le due ruote, con presentazioni, spettacoli, ospiti del mondo dello sport e dibattiti incentrati sulla motocicletta in tutti i suoi aspetti”.

Padrino della manifestazione sarà il pilota di Superbike Davide Giugliano. “Ho vissuto i Motodays in due fasi distinte – ha dichiarato il centauro romano – fin dalla prima edizione andavo come semplice visitatore, per le moto e per conoscere i piloti. Ora sono un professionista e sono felicissimo di essere stato scelto come padrino di questa iniziativa, che dà lustro a Roma ed è un punto di riferimento per il Centro Italia e non solo”.

Motodays sarà un’occasione per provare moto e scooter, ce ne saranno più di ottanta a disposizione per i test ride, anche con una “Riding Experience” di 40 km lungo il litorale laziale. Le aree esterne verranno dedicate anche agli show (stuntman e freestyler) e ai bambini, con una pista di mini-cross, mentre all’interno un intero padiglione ospiterà Kromature, una rassegna dedicata alla personalizzazione che sarà anche tappa di tre Campionati Nazionali a tema custom.

Ma l’impegno di Motodays prosegue anche nel sociale, sia con la ONU Di.Di che sarà presente con la sua Scuola Guida Disabili, sia con i moto club ufficiali delle Forze Armate che parleranno di sicurezze stradale e porteranno i mezzi a due ruote d’ordinanza di ieri e di oggi. Infine ci sarà un’area “Motodays Vintage” dedicata alle moto d’epoca, con le mostre a tema di special e vespe, una grande mostra scambio di accessori e pezzi di ricambio, mentre al “Moto Village” si potranno acquistare motocicli usati garantiti dai concessionari romani.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other