MotoGp, Gp di Germania: bandiera rossa, in fiamme la moto di De Puniet

Pubblicato il 18 luglio 2010 14:39 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2010 14:48

La direzione di gara ha esposto la bandiera rossa fermando il Gp di Germania per l’incidente che ha coinvolto Alex Espargaro’, Alvaro Bautista e Randy De Puniet, la cui Honda è andata in fiamme.

Al momento dell’incidente in testa alla gara c’era Jorge Lorenzo (Yamaha), mentre Rossi era in 5/a posizione.

La direzione di gara ha dato il via libera per la ripresa del Gp di Germania che sara’ ora di 21 giri. secondo il regolamento, la partenza precedente e’ annullata dal nuovo start che vede in pista 13 piloti. Edwards, De Puniet, Espargaro’ e Bautista, caduti nella precedente gara, non possono partecipare, secondo le norme del regolamento Motogp, per non essere riusciti a tornare ai box con la loro moto.