Moto, Gp Portogallo: Spies il più veloce nelle libere della MotoGp

Pubblicato il 4 Maggio 2012 12:32 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2012 12:35

ROMA – Lo statunitense Ben Spies, in sella alla Yamaha M1 ufficiale, ha conquistato all'ultimo momento utile il primo tempo nel turno di prove libere del Gp del Portogallo. Il pilota texano, con il suo 1'41"086, ha fatto scivolare alle sue spalle le due Ducati di Nicky Hayden e Valentino Rossi.

Le moto italiane sono favorite in questo momento sul circuito dell'Estoril, per via dell'umidità ancora presente sulla pista dopo le violente piogge di questa notte. In questa condizione, le desmosedici possono confrontarsi con le moto giapponesi.

Nicky Hayden è lontano dal connazionale Spies 0,273 millesimi, mentre Rossi accusa un ritardo di 0,689. Settimo tempo per Andrea Dovizioso, che ha portato la sua Yamaha privata davanti alla Honda ufficiale di Dani Pedrosa, mentre il campione del mondo in carica, l'australiano Casey Stoner, è a ridosso dei primi con il quarto tempo. Bene Michele Pirro con la Honda-FTR del Team Gresini, che ha fatto segnare il 12/o tempo a 2,6 secondi da Spies.

Non ha praticamente girato Jorge Lorenzo con la Yamaha M1 gemella a quella di Spies. Lo spagnolo che ha vinto a Jerez, non si e' fidato dell'asfalto umido ed ha preferito rimanere nei box, facendo solo un giro per rodare le gomme.