Motogp Mugello, domina Lorenzo. Iannone secondo, poi Rossi. Marquez e Dovizioso out

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Maggio 2015 14:47 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2015 14:58
Motogp Mugello, domina Lorenzo. Iannone secondo, poi Rossi.  Marquez e Dovizioso out

Motogp Mugello, domina Lorenzo. Iannone secondo, poi Rossi. Marquez e Dovizioso out

ROMA – Jorge Lorenzo domina e vince per distacco il gp del Mugello. Alle sue spalle Iannone sulla Ducati e Valentino Rossi autore di una rimonta che lo ha portato a raccogliere un preziosissimo podio.

All’avvio Marquez è un fulmine: in un giro passa dalla tredicesima alla terza posizione, infilandosi tra le due Ducati. Male, invece, Valentino Rossi risucchiato fino al dodicesimo posto e costretto a una gara di inseguimento. Lorenzo, invece, ci impiega un giro prima di far capire che il Gp del Mugello è affare suo. Per qualche giro Marquez gli resta attaccato, poi Lorenzo inizia a inanellare giri veloci e la sua corsa è in solitaria.

La corsa di Dovizioso, a lungo in lotta nel trenino per il secondo posto, si è invece chiusa a una decina di giri dalla fine per un problema tecnico. Ma il week end maledetto di Marquez è in agguato: a sei giri dalla fine il campione in carica esagera e cade mentre lottava per un posto sul podio. Con il suo ritiro la battaglia per i due gradini più bassi del podio resta a tre: Pedrosa, Iannone e Rossi che col passare dei giri trova sempre più ritmo. Valentino Rossi riesce a infilare Pedrosa ma deve accontentarsi del terzo gradino del podio. Tutto per colpa di una partenza ad handicap. Lorenzo, invece, ha dimostrato di avere un altro passo rispetto a tutti.

Con la vittoria del Mugello, Lorenzo si porta ancora più vicino a Rossi. Ora il distacco tra i due è di soli 6 punti, con Valentino a quota 118 e il suo compagno di squadra a 112. Guardano da vicino la lotta a due peri il titolo i piloti Ducati Andrea Doviozioso e Andrea Iannone, rispettivamente terzo a 83 punti e quarto con 81 punti. Quinto è Marquez con 69 punti.