MotoGp Mugello, sesta vittoria per Marquez. Valentino Rossi terzo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2014 14:55 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2014 15:24
marquez

Marquez (LaPresse)

FIRENZE – Lo spagnolo Marc Marquez (Honda) ha vinto il Gp d’Italia classe MotoGp, conquistando la sesta vittoria di fila in questa stagione.

Il campione del mondo ha preceduto Jorge Lorenzo (Yamaha) dopo un duello mozzafiato. Terzo posto per Valentino Rossi (Yamaha).

Valentino Rossi ha recuperato bene dal 10° posto in griglia, è arrivato a tiro del duo di testa. Iannone, è stato protagonista nelle prime fasi di gara con un’ottima partenza, poi è stato superato dai big e ha chiuso 7°, alle spalle di Dovizioso. 4° Pedrosa. Caduto Smith, al pari di Crutchlow, la cui scivolata ha eliminato pure Bradl, colpito dalla Ducati dell’inglese.

Non si ferma quindi la scia vittoriosa di Marc Marquez. Il pilota della Honda con la sesta vittoria consecutiva ha eguagliato Giacomo Agostini che fece lo stesso nel 1971. Marquez è dunque ancora a punteggio pieno in classifica, ora a quota 150 punti.

La gara del campione del mondo in carica della MotoGP, però, non è stata comoda come le precedenti della stagione. Il pilota della Honda ha trovato davanti a se’ un determinato e caparbio Jorge Lorenzo (Yamaha) che gli ha conteso fino alla bandiera a scacchi la vittoria finale. Solo all’inizio dell’ultimo giro Lorenzo a ceduto a Marquez, che è riuscito a passarlo e a tenerlo dietro sul lungo rettilineo del circuito toscano.

Con Lorenzo in seconda posizione, può gioire anche l’altro pilota Yamaha ufficiale, Valentino Rossi. Il campione dei Tavullia con il suo terzo posto riesce a festeggiare il 300/o Gp della sua carriera con il 151/o podio della sua vita nella classe regina, mandando in delirio le migliaia di fan accorsi al Mugello.

Non solo, con il suo terzo posto, Rossi è secondo nel mondiale con 97 punti. I 77.643 presenti sulla pista toscana hanno accompagnato i sorpassi di Marquez e Lorenzo, ma anche la bella progressione di Rossi che scattava dalla decima posizione della griglia e che in quattro giri è riuscito ad agguantare la terza posizione.

Ha chiuso settimo, invece, Andrea Iannone. Il pilota della Ducati, che è stato in testa alla corsa durante il primo giro, non è riuscito a concretizzare il bel lavoro fatto nel week end, finendo lontano dal podio. Meglio di Iannone ha fatto Andrea Dovizioso, chiudendo in sesta posizione. Undicesimo, invece, Michele Pirro con la Ducati laboratorio, mentre Michel Fabrizio (ART) si è ritirato dopo solo 5 giri.