Josè Mourinho boccia l’International Champions Cup: “Non pagherei per vederla”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 luglio 2018 16:16 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2018 16:16
Josè Mourinho boccia l'International Champions Cup: "Non pagherei per vederla"

Josè Mourinho boccia l’International Champions Cup: “Non pagherei per vederla” EPA/ANDY RAIN

MICHIGAN (STATI UNITI) – L’International Champions Cup non va presa sul serio, sentenzia Josè Mourinho. Forse seccato per il 4-1 subito dal suo Manchester United da parte Liverpool davanti a 100mila spettatori in Michigan, il portoghese se la prende con il torneo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

“L’atmosfera è magnifica ma se fossi nel pubblico non spenderei i miei soldi per vedere giocare queste squadre – ha detto dopo la gara in conferenza stampa -. La sconfitta di una ‘formazione C’ non mi ha insegnato nulla. Noi siamo qui per migliorare la squadra. Alexis Sanchez è l’unico attaccante disponibile e il poveretto cerca di fare il suo meglio…”.

Il tecnico ne ha anche per gli arbitri: “Sono stati chiamati dalla federazione di baseball e probabilmente han pensato che fosse un incontro di baseball ma poi si sono trovati davanti ad una partita di calcio! È stato divertente”, ha dichiarato, tornando poi al pubblico.

“La passione di alcuni americani per il calcio merita di meglio. Meritano di vedere le migliori squadre. È la qualità che crea la passione. Dopo la Coppa del Mondo, non c’è rispetto per i club e i giocatori hanno bisogno di una vacanza”.