Mourinho snobba il Barca in Coppa: "Conta solo il campionato"

Pubblicato il 13 Gennaio 2012 18:24 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2012 21:59

MADRID, 13 GEN – ''Abbiamo questa partita contro il Maiorca e voi mi chiedete del doppio 'Clasico' contro il Barcellona e se vogliamo vendicarci? Tutto questo non ha senso…''.

E' un Jose' Mourinho con le idee chiare quello che parla alla vigilia del match di campionato contro la squadra isolana, appunto il Maiorca, che per il portoghese rimane la priorita'. Infatti Mourinho ha tenuto a sottolineare che per il suo Real il campionato deve rimanere sempre e comunque la priorita': non sono quindi ammessi cali di tensione in vista della doppia sfida di Coppa del Re del 18 e del 25 contro il Barcellona.

''La partita fondamentale e' questa contro il Maiorca – ha detto 'Mou' -. Per noi la priorita' e' senz'altro il campionato e non cambieremo idea, anche se quando arrivera' il momento della Coppa ci daremo da fare per difenderla (il Real e' detentore del trofeo n.d.r.). Ma il campionato e' molto importante, e quindi i miei giocatori non devono distrarsi pensando alla Coppa del Re ed al Barça. Ci attendono due sfide molto impegnative contro Maiorca ed Athletic Bilbao e non permettero' che qualcuno si distragga''.

Mourinho ha approfittato della sua conferenza stampa per ribadire un concetto in chiave di calciomercato, forse perche' infastidito dalle voci che danno Kaka' in partenza verso il Paris SG: ''la situazione di Kaka' non e' cambiata – ha sottolineato -. Rimarremo con gli stessi giocatori, quindi anche con lui, fino all'ultimo giorno della stagione in corso. Non siamo interessati ad operare acquisti o cessioni''.

Intanto sono stati designati gli arbitri per la doppia sfida di Coppa: all'andata al Bernabeu (ore 22) dirigera' Muniz Fernandez, mentre il match di ritorno del Camp Nou (con inizio sempre alle 22) sara' arbitrato da Teixeira Vitienes.

Di 'Clasico' oggi ha parlato anche Javier Mascherano. Secondo l'argentino del Barcellona non c'e' il rischio che questo confronto, a forza di ripetersi, perda un po' di appeal, come ha sostenuto il portiere 'madridista' Casillas. ''Ognuno ha le proprie opinioni – ha detto Mascherano -. Io credo che per il pubblico la cosa migliore sia avere sempre partite come questa: sono match che tutto il mondo vuole vedere, e infatti ogni volta che c'e' Barcellona-Real vengono battuti i record di audience. A noi non rimane che giocare nel miglior modo possibile''.

Ma chi e' il favorito? ''Un giorno perderemo contro il Real – e' stata la risposta -, che del resto ha grandissimi giocatori. Abbiamo avuto la fortuna di vincere le ultime sfide pero', visto il valore dei nostri avversari, potrebbe succedere anche il contrario. Per me in questa doppia sfida non c'e' un favorito, dipende anche da come uno ci arriva''.