Guai per Mourinho: svaligiata la sua camera d’hotel a Londra

Pubblicato il 18 Aprile 2013 12:50 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2013 12:51

La famiglia Mourinho

LONDRA, INGHILTERRA –  Brutta disavventura per Josè Mourinho. L’allenatore portoghese era a Londra per una vacanza insieme a sua moglie Matilde (47 anni) e sua figlia Tita (16 anni).

La sua camera d’hotel, il lussuosissimo  Wyndham Grand Hotel  cinque stelle di Chelsea (le camere costano fino a  1.044 £ a notte), è stato svaligiato dai ladri.

  Scotland Yard ha confermato che gli agenti stanno  indagando sul  furto, che ha avuto luogo alle 11 di sera del 27 marzo.

Mourinho era a Londra con la moglie per iscrivere la figlia Tita ad un corso di arte al ‘Camberwell College of Arts’.

Dopo questo furto Mourinho desidera ancora tornare ad allenare il Chelsea? Conoscendo il tecnico portoghese ci vuole per ben altro per spaventarlo…