Muriel: “Lecce ideale per crescere”

Pubblicato il 15 Settembre 2011 18:21 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2011 18:21

Lecce  – “Mi sento pronto ad intraprendere questa mia nuova avventura e farò di tutto per aiutare il Lecce a conquistare la permanenza in serie A”, queste le prime parole del colombiano Muriel da giocatore del Lecce in conferenza stampa.

Il 20enne attaccante, arrivato in prestito dall’Udinese, è stato grande protagonista al mondiale U20. Per lui sono stati scomodati paragoni importanti come quello con Ronaldo: “Un paragone che non può che riempirmi di gioia e di orgoglio – ha detto – Anche i miei compagni della U20 colombiana mi hanno fatto notare che il mio primo gol al recente mondiale di categoria, richiamava il modo di andare in rete del grande campione brasiliano, al quale peraltro mi sono sempre ispirato. Spero di riuscire a realizzare gol di questa fattura anche a Lecce”. Presentando le sue caratteristiche Muriel ha detto: “Mi ritengo un attaccante che punta sempre la porta,  a cui piace cercare il gol e che dispone di un buon dribbling; solitamente ho ricoperto il ruolo di punta centrale, ma sono pronto a fare la mia parte in qualsiasi posizione mi verrà chiesto di giocare”.