Nainggolan: “Rubavo per mangiare, adesso sogno la finale Champions…”

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 maggio 2018 17:59 | Ultimo aggiornamento: 1 maggio 2018 17:59
Nainggolan: "Rubavo per mangiare, adesso sogno la finale Champions..."

Nainggolan: “Rubavo per mangiare, adesso sogno la finale Champions…”
Ansa

ROMA – La partita contro il Liverpool, sarà quella più importante nella carriera di Radja Nainggolan e di molti calciatori della Roma.

A poche ore da questa sfida, Nainggolan è stato intervistato dal Times e ha svelato alcuni dettagli sulla sua infanzia difficile: “Quando ero piccolo, rubavo per mangiare… Adesso sogno la finale di Champions League”.

 

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

App di Ladyblitz, gratis, clicca qui

 

Una infanzia complicata

“C’era solo mia madre (scomparsa qualche anno fa, ndr) ed era difficile per lei, lavorava duro e aveva 3 lavori per pagare le bollette. E’ stato duro crescere in questa condizione. Per lo più sono cresciuto in strada. Avevamo una casa, ma ero sempre in strada fino a tardi. Non ero concentrato sullo studio. Ho fatto qualche errore. Ho rubato cose da mangiare, piccole cose, quando avevo fame. Non potevo permettermi nulla. Non era un gran periodo”.

Il Ninja crede nella finale

“Roma-Liverpool? Sono un combattente. Anche io devo dire che è difficile rimontare, ma non è impossibile. Lo abbiamo già fatto con il Barça”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other