Napoli, De Laurentiis: "Abbiamo fame"

Pubblicato il 2 Dicembre 2011 18:13 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2011 18:34

Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

NAPOLI – ”Non c’e’ pericolo di distrarsi. Il Napoli ha davanti una serie di incontri meno complicati rispetto a quelli gia’ disputati e poi e’ una compagine estremamente affamata; quindi sono sicuro che i ragazzi saranno motivanti. Anche in Champions il grosso e’ stato fatto e penso che domani contro il Lecce i miei giocatori non penseranno al Villarreal”.

Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che oggi, nella sede dell’Unione degli Industriali di Napoli, nell’ambito del premio Efesto ha ricevuto il riconoscimento ‘Capitani Coraggiosi’.

Il produttore cinematografico e’ poi tornato sulla sua provocazione con la quale aveva tirato in ballo gli sceicchi del Manchester City, definiti ”agitati” in vista dell’ultimo turno di Champions. ”Una battuta preventiva, volevo dire ‘stateve accuorti”’.

Infine ancora un pensiero al match contro la Juventus. ”Per me quella partita l’abbiamo vinta 4-3. Abbiamo battuto la squadra piu’ in forma del momento. Hamsik aveva segnato il rigore, poi se tre personaggini si muovono dietro non e’ colpa sua, anzi lui non li ha neanche visti. Tutti possiamo sbagliare, fatto sta che avevamo segnato quattro gol e la Juve tre”.