Napoli, De Laurentiis contro giornalista Barbano: “Come ca**o si chiama…”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Dicembre 2019 18:34 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 18:34
Napoli, De Laurentiis contro giornalista Barbano: "Come ca**o si chiama..."

Napoli, Aurelio De Laurentiis nella foto Ansa

NAPOLI – Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Rino Gattuso come nuovo allenatore del Napoli, c’è stato un siparietto tra Aurelio De Laurentiis ed il giornalista Alessandro Barbano. Stando alle regole fissate dal Napoli, i giornalisti non potevano rivolgere domande ad Aurelio De Laurentiis, dovevano rivolgerle solamente a Gattuso. Alessandro Barbano ha cercato di fare una domanda anche al presidente del club campano che ha risposto così al responsabile dell’ufficio stampa del Napoli: “Fammi fare una domanda da Bàrbano.Barbanò. Insomma lui, come ca**o si chiama! Problemi suoi comunque!”.

“Doveroso ringraziare Ancelotti, rimango suo amico e tra noi restano rapporti limpidi e sinceri”.
    Così Aurelio De Laurentiis nella prima conferenza stampa di Gattuso. “Ho letto che tra me e Ancelotti ci sono stati dissidi, non è vero. Molto spesso marito e moglie divorziano ma restano in buoni rapporti.

Abbiamo lavorato insieme coltivando un sogno, ci siamo svegliati all’improvviso e io per non rovinare il suo palmares di vittorie straordinarie ho cercato di salvaguardarlo e dire ‘caro Carlo, ognuno per la propria strada’”. 

Anche Gattuso ha speso belle parole per Ancelotti, suo vecchio maestro ai tempi del Milan: “Volevo chiamarlo ieri sera – ha spiegato Gattuso – ma sapevo che stava con la famiglia. Sono stati due giorni non facili, sapevo che dovevo chiarirmi con Carlo, dirgli perché avevo accettato. Ancelotti è stato un papà per me, ho fatto 400 partite con la sua gestione, abbiamo vinto tanto.

Nei momenti di difficoltà è sempre stato a disposizione. Oggi ho avuto la conferma, quando gli ho chiesto in cosa può migliorare questa squadra, è un gravissimo uomo,ma per favore non fate paragoni, lui ha vinto tutto, vorrei vincere il 10% di quello che ha vinto lui”.

Il video da YouTube con la parolaccia di Aurelio De Laurentiis nel corso della conferenza stampa di presentazione di Rino Gattuso come nuovo allenatore del Napoli.