Napoli: dimissioni di Mazzarri dopo Villarreal?

Pubblicato il 20 Dicembre 2011 12:55 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2011 12:55

Walter Mazzarri (LaPresse)

NAPOLI – Clamorosa rivelazione del giornalista Liberato Ferrara, “Cronache di Napoli“, a 91° MINUTO (Radio club 91, Julie Italia, Club 91 Television): “I rapporti tra il presidente e l’allenatore sono tesissimi, quasi ai ferri corti. Dopo la partita di Villareal il tecnico s’è dimesso.

Bigon e Fassone sono riusciti a convincerlo a restare, ma la situazione è molto difficile da gestire. Il trainer è l’unica persona di spicco, non c’è un dirigente in grado di prendere in mano la situazione. Fassone non ha la personalità adatta così come Bigon. Penso che il ciclo sia agli sgoccioli. Quando litigano i genitori, i figli ne risentono. Non vorrei che la fine di questo ciclo somigliasse alla conclusione del rapporto con Marino”.

Pronta la risposta da parte di Enrico Varriale, giornalista Rai,  nel corso di Number Two. Ecco quanto riportato da Tuttonapoli.net:

“Il Napoli senza sviste arbitrali avrebbe 5/6 punti in più. Celi è lo stesso arbitro che, per un eccesso di zelo, nella gara Catania-Napoli espulse frettolosamente Santana. Il vero problema della compagine azzurra è rappresentato dalla compattezza in fase difensiva, mai come in questa stagione i difensori stanno stentando.Le voci delle dimissioni che Mazzarri avrebbe presentato al presidente dopo l’espulsione contro il Villarreal sono infondate e per me non veritiere. Ho viaggiato con la squadra sul charter di ritorno, il tecnico toscano non mi pareva arrabbiato o altro. L’ambiente deve essere maturo, queste voci potrebbero destabilizzare la squadra e i propri uomini”.