Napoli, Mazzarri: “Siamo stati sfortunati. L’arbitro? Meglio non parlarne”

Pubblicato il 24 Febbraio 2011 0:32 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2011 0:32

ROMA – ”Siamo stati davvero sfortunati negli episodi chiave: il loro 2-1 frutto di un rimpallo, noi due pali e vicinissimi al 2-0. Però devo fare i complimenti alla squadra per come ha giocato in un campo difficile come questo”.

Lo ha detto, dopo la sconfitta ad opera del Villarreal che è  costata l’eliminazione dall’Europa League, l’allenatore del Napoli Walter Mazzarri nel corso del programma ‘Europa League Live’, in onda su Premium Calcio.

”Un commento all’arbitraggio? Finita la gara è meglio non parlare degli arbitri – spiega Mazzarri – ma quando parlo di episodi sfortunati parlo anche dell’arbitro: siamo usciti immeritatamente, ma forse era scritto così”.

”Perché ho tenuto fuori Cavani? Chi ha visto la partita con il Catania – prosegue il tecnico azzurro – si sarà reso conto che era arrivato al limite quindi la scelta di farlo entrare a partita in corso è stata giusta, purtroppo è stato poco fortunato anche lui. Il Villareal ha trovato il 2 a 1 nel modo in cui l’ha trovato e si è chiuso con tutti gli effettivi dietro la linea della palla, era difficile trovare gli spazi”.

Quanto al big match di lunedì sera contro il Milan capolista al Meazza, Mazzarri promette: ”Ci faremo rispettare come abbiamo fatto oggi: non siamo arrivati dove siamo arrivati per caso”.