Napoli, Hamsik papà per la seconda volta: è nato Lucas

Pubblicato il 5 Gennaio 2012 17:24 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2012 17:24

Marek Hamsik (LaPresse)

NAPOLI – Marek Hamsik, centrocampista del Napoli e stella indiscussa della Nazionale di Calcio della Slovacchia,  è di nuovo papà; è nato Lucas il secondogenito di Marek dopo Christian, Lucas pesa 3 Kg ed è lungo 51 cm; ad Hamsik ed alla la moglie Martina gli auguri di tutta la SSC Napoli.

Hamsik è uno dei calciatori più forti d’Europa. Hamšík esordisce nella selezione Under-17 della Slovacchia il 7 ottobre 2003 nella partita contro i pari età delle Isole Fær Øer, giocata a Prešov e valida per le qualificazioni al Campionato europeo di calcio Under-17 del 2003.  Colleziona 6 presenze e 3 reti, quindi nei due anni successivi debutta sia nell’Under-19 che nell’Under-21. 

A soli diciannove anni, il 7 febbraio 2007, esordisce nella Nazionale maggiore slovacca in un’amichevole disputata contro la Polonia a Jerez de la Frontera e pareggiata per 2-2.  Nel gruppo dei convocati fissi a partire dall’estate del 2007, mette a segno il suo primo gol il 13 ottobre 2007 aprendo le marcature nel match contro San Marino, valido per le qualificazioni all’Europeo 2008. Il 19 novembre 2008 realizza la sua prima doppietta nell’amichevole contro il Liechtenstein. 

Il 14 ottobre 2009 indossa la fascia di capitano nel match esterno contro la Polonia (0-1 il risultato finale), che regala alla Slovacchia la prima qualificazione della sua storia alla fase finale di un Mondiale.[49] Nel dicembre successivo viene ufficialmente designato capitano della Nazionale dal CT Vladimír Weiss.[50]

Tra i 23 convocati per il Mondiale 2010 in Sudafrica, debutta nella massima competizione internazionale il 15 giugno 2010 nella prima partita della fase a gironi contro la Nuova Zelanda (1-1). Gioca anche le altre due partite del Gruppo F, tra la cui decisiva vittoria contro l’Italia (3-2) – in cui serve l’assist per il momentaneo 2-0  – e, quindi, l’ottavo di finale contro l’Olanda (1-2), ultimo atto della prima esperienza della nazionale mitteleuropea in Coppa del Mondo.