Napoli-Ilicic, c’è l’accordo ma l’Atalanta non lo cederà con la Champions

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 maggio 2019 21:00 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2019 21:00
Napoli-Ilicic, c'è l'accordo ma l'Atalanta non lo cederà con la Champions

Napoli-Ilicic, c’è l’accordo ma l’Atalanta non lo cederà con la Champions. Foto
ANSA/PAOLO MAGNI

NAPOLI – Accordo raggiunto tra il Napoli e Josip Ilicic. Sul piatto un contratto triennale da 2,2 milioni a stagione al trequartista sloveno che proprio due mesi fa aveva rinnovato a 1,5 con Percassi. Ilicic ha accettato questa proposta da parte dei vice campioni d’Italia in carica. Il problema non è Ilicic, ma convincere l’Atalanta. Aurelio De Laurentiis vuole offrire all’Atalanta 12 milioni, Percassi valuta il suo gioiello tra i venti ed i venticinque milioni di euro. Per convincerlo, Aurelio de Laurentiis vorrebbe inserire nell’affare anche  Roberto Inglese, calciatore che rientra dal prestito al Parma. 

Napoli “tifa” Milan, senza Champions, l’Atalanta venderà Josip Ilicic. 

La sensazione è che questo affare potrà andare in porto solamente nel caso in cui l’Atalanta non riuscisse a qualificarsi alla prossima Champions League. In caso di arrivo nella massima competizione europea per club, Percassi avrebbe deciso di non cedere il suo gioiello. Non è la prima volta che il fantasista sloveno è vicino a lasciare l’Atalanta.

Lo scorso gennaio, l’attaccante della Dea era stato vicinissimo al trasferimento alla Roma. Come adesso, Ilicic aveva raggiunto un accordo con la Roma ma la trattativa non è andata in porto perché i giallorossi non hanno raggiunto una intesa con l’Atalanta. Dopo l’ultima giornata di campionato, ne sapremo di più.

5 x 1000