Napoli pesca dall’Atalanta, accordo con Ilicic e Castagne

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 maggio 2019 21:31 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2019 20:42
Napoli pesca dall'Atalanta, accordo con Ilicic e Castagne

Napoli pesca dall’Atalanta, accordo con Ilicic e Castagne. Foto ANSA/FABIO MURRU

NAPOLI – La straordinaria stagione dell’Atalanta non è passata inosservata dalle parti di Napoli. Carlo Ancelotti ha chiesto due calciatori della “Dea”, l’attaccante Josip Ilicic ed il difensore esterno Timothy Castagne. Ilicic è considerato un incedibile dall’Atalanta in caso di qualificazione alla prossima Champions League, mentre Castagne sarebbe sacrificabile perché l’Atalanta ha già individuato il suo sostituto in Lazzari della Spal (calciatore che ha anche esordito in Nazionale).

Napoli vuole i due calciatori dell’Atalanta per migliorare una rosa che è già molto forte.

Intanto di raggiungere una intesa con l’Atalanta, il Napoli ha già raggiunto un accordo sia con Timothy Castagne che con Josip Ilicic. La società campana ha convinto Josip Ilicic mettendo sul piatto della bilancia un contratto triennale da 2,2 milioni a stagione. La società campana ha convinto anche Timothy Castagne offrendo un contratto di 5 anni a 1,5 milioni a stagione a salire.

Con i calciatori è tutto ok ma adesso c’è da convincere l’Atalanta. La società partenopea vorrebbe acquistare Ilicic offrendo 12 milioni di euro. Per l’Atalanta è incedibile e potrebbe valutare di cederlo solamente davanti ad una offerta da almeno venti milioni di euro. Il contratto di Castagne scade a giugno del 2020. La società campana vorrebbe acquistarlo offrendo tra i 12 ed i 15 milioni di euro. La situazione è aperta più che mai.

5 x 1000