Napoli-Juventus, Mancini nel mirino dei social: “Ma si è fatto il botulino?”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 Giugno 2020 22:18 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2020 22:23
Napoli-Juventus, Mancini nel mirino dei social: "Ma si è fatto il botulino?"

Napoli-Juventus, Mancini nel mirino dei social: “Ma si è fatto il botulino?” (foto Ansa)

ROMA – All’intervallo della finale di Coppa Italia Napoli-Juventus, Roberto Mancini è stato intervistato da Enrico Varriale per la Rai.

Il ct della Nazionale Italiana di Calcio era l’unico spettatore sugli spalti vuoti dello stadio Olimpico di Roma visto che la finale di Coppa Italia era a porte chiuse.

Ma gli utenti dei social non si sono soffermati sulle sue dichiarazioni ma sul suo aspetto fisico. Secondo la maggioranza di loro, Mancini si sarebbe fatto il botulino per sembrare più giovane (qui la foto).

Riportiamo di seguito, alcuni commenti postati sui social network. 

“Ma che ha fatto alla bocca Roberto Mancini?!”, “Ma il ct si è tirato la faccia?”, “Ma cosa ha fatto?Si è addormentato sotto la lampada?”.

“Ma il Mancio ha fatto un lifting? Non ha una ruga…”. “Ma chi è questo il figlio del ct della Nazionale Italiana di Calcio?”.

“Devo dire che Mancini ha un po’ esagerato con il botox…!”, “Queste immagini sono inquietanti, sembra che il nostro mister abbia una mini paresi al labbro superiore oppure si è fatto il botulino come le donne…”.

Napoli-Juventus, Mancini: “I calciatori entreranno in forma tra 4 o 5 partite”.

Mentre il popolo dei social criticava il suo aspetto fisico, Mancini ha parlato della partita e della Nazionale Italiana di Calcio.

“Oggi sarei dovuto essere qui per il Campionato Europeo di Calcio, sono comunque qui per questa partita.

Certo il clima è surreale senza tifosi ma non si può fare altrimenti. La partita non è molto bella ma è normale perché le squadre devono tornare in forma.

Per vedere qualcosa di meglio dovremmo attendere almeno 4 o 5 partite, ora siamo solamente all’inizio.

Come stanno giocando i calciatori nel giro della Nazionale? Mi ripeto, se consideriamo che sono solamente le prime partite dopo lo stop, devo dire che stanno facendo tutti molto bene.

E’ solo una questione di tempo, non appena torneranno in forma, assisteremo a tutt’altro spettacolo”.