Napoli-Juventus, Varriale attacca Sarri: “Presuntuoso con il tridente, Gattuso gli ha inflitto una lezione tattica”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2020 17:50 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2020 17:50
Napoli-Juventus, Varriale attacca Sarri: "Presuntuoso con il tridente, Gattuso gli ha inflitto una lezione tattica"

Napoli-Juventus, i calciatori di casa festeggiano la vittoria contro la squadra allenata da Maurizio Sarri, grande ex dell’incontro (foto Ansa)

ROMA – Il post pubblicato su Twitter da Enrico Varriale, vice direttore di Rai Sport, dopo Napoli-Juventus ha scatenato un mare di polemiche. Mentre tutto il mondo era sconvolto dalla morte improvvisa di Kobe Bryant, Varriale ci ha tenuto ad esternare il suo punto di vista sulla partita appena terminata allo stadio San Paolo di Napoli. Riportiamo le sue considerazioni social che hanno scatenato una autentica bufera.

Il post di Enrico Varriale dopo Napoli-Juventus con le critiche a Maurizio Sarri. 

“In un campionato finora da incubo @sscnapoli si leva lo sfizio di battere @juventusfc
. Partita difensivamente perfetta di #Gattuso che infligge una lezione tattica a #Sarri presuntuoso nello schierare il tridente inoffensivo. Migliore in campo @Lor_Insigne
,prova da capitano vero”.

Varriale è stato criticato sia dai tifosi della Juventus che da alcuni tifosi del Napoli. I tifosi bianconeri lo hanno sostanzialmente accusato scrivendo: “Da giornalista dovresti essere imparziale, togliti la sciarpa del Napoli quando scrivi qualcosa su Twitter o sui social network. Poi torniamo alla squadra per la quale tifi, ok avete battuto la Juventus ma anche quest’anno chiuderete la stagione senza aver vinto niente. Dovevate lottare per lo scudetto, dove siete invece?”. 

Il giornalista della Rai è stato criticato anche da alcuni tifosi del Napoli: “Parli di Sarri dicendo che è un presuntuoso, intanto con questo presuntuoso lottavamo per lo scudetto, invece quest’anno, senza di lui, stiamo disputando un campionato mediocre. Ci vuole memoria storica anche nel calcio… altro che presuntuoso, Sarri è un grandissimo allenatore…”.