Manolas e la Coppa Italia: “Dopo sei anni in Italia finalmente… ho vinto qualcosa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2020 13:40 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2020 13:40
Manolas, Ansa

Napoli, Manolas e la Coppa Italia: “Dopo sei anni in Italia finalmente… ho vinto qualcosa” (foto Ansa)

ROMA – “Dopo sei anni in Italia finalmente ho vinto qualcosa”. Kostas Manolas, ex Roma, si gode la vittoria della Coppa Italia con il suo Napoli.

“Dopo sei anni in Italia – scrive sui social – sono riuscito a vincere un trofeo”.

E Manolas si prende anche i like degli ex compagni romanisti, Totti e De Rossi.

Manolas, il Napoli e il discorso di Gattuso

Al termine della finale di Coppa Italia, vinta, Gattuso ha riunito tutta la squadra a centrocampo.

“Avete dimostrato senso di appartenenza, professionalità e carattere – le parole di Gattuso alla squadra – Qui c’è gente in scadenza di contratto che deve andare via, c’è gente che piange.

Siete forti. Adesso non abbiamo più pressioni, tensioni, non ne abbiamo più e giochiamo tutti. Voglio vedere il veleno”.

Sui social c’è già chi ha paragonato il discorso di Ringhio Gattuso a quello di Al Pacino in Ogni maledetta domenica. Forse troppo.

Di certo però Gattuso è riuscito in una impresa non proprio scontata.

“Era nell’aria – dice il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis – tutti compattati intorno a Gattuso.

Napoli è l’unica che riesce a contrastare la Juventus. Ancora non la riusciamo a battere nello scudetto ma ci riusciremo.

La Champions League? I sogni sono importanti. Questo Covid con tutto rispetto per le vittime, ha stimolato il mondo intero, dove tutti sono pronti a ripartire e a ripartire più forti. Il Covid con tutto il rispetto per le morti ci ha affratellato e siamo pronti a ripartire”. (Fonte: La Gazzetta dello Sport).