Napoli, Mertens: nell’offerta di rinnovo c’è anche un ruolo al Bari

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Ottobre 2019 18:20 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2019 18:20
Napoli Mertens rinnovo Bari team manager dopo carriera

Napoli, Dries Mertens nella foto Ansa

NAPOLI  – Aurelio De Laurentiis avrebbe presentato un’offerta di rinnovo a Dries Mertens, calciatore che è in scadenza di contratto. Stando a quanto scritto da TuttoSport, De Laurentiis gli avrebbe offerto un biennale da quattro milioni di euro più un ruolo come team manager del Bari dopo la carriera da calciatore.

Sempre secondo TuttoSport, Mertens starebbe pensando di rifiutare questa offerta per trasferirsi negli Stati Uniti dove strapperebbe un ingaggio più alto in MLS. Secondo TuttoSport, anche Callejon starebbe pensando seriamente di lasciare il Napoli al termine del suo contratto per cercare nuove esperienze all’estero. 

Mertens, prima del Napoli tanti gol in Olanda.

Mertens ha militato in varie squadre belghe prima di trasferirsi nel 2006 nei Paesi Bassi, dove si è messo in luce con la maglia dell’AGOVV. Dal 2011 si è affermato prima nell’Utrecht, nelle cui file ha militato per due anni, e poi nel PSV, di cui ha vestito la maglia per un altro biennio vincendo una KNVB beker e una Supercoppa olandese.

Dal 2013 milita nel Napoli, con cui ha vinto una Coppa Italia e una Supercoppa italiana. Per i partenopei è inoltre il miglior marcatore di sempre nelle competizioni europee (20 reti). È stato inserito nella Squadra dell’anno AIC del campionato di Serie A 2016-2017 e, a livello individuale, è stato eletto calciatore belga dell’anno nel 2016.

Con la nazionale belga ha partecipato a due mondiali (Brasile 2014 e Russia 2018) e un europeo (Francia 2016), ottenendo il terzo posto a Russia 2018.

Mertens è uno dei calciatori più amati dai tifosi del Napoli che lo chiamano affettuosamente “Ciro”. Il 28 aprile 2019 riesce a raggiungere Diego Armando Maradona con i gol in Serie A segnando la prima rete nella sfida esterna contro il Frosinone.

Il 5 maggio 2019 riesce a superare i gol in Serie A di Diego Armando Maradona segnando in rimonta nella partita contro il Cagliari (fonti TuttoSport e Wikipedia).