Napoli-Milan formazioni: Cavani-El Shaarawy sfida del gol

Pubblicato il 17 Novembre 2012 10:16 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2012 10:16
Napoli-Milan formazioni: Cavani-El Shaarawy sfida del gol (Allegri nella foto LaPresse)

NAPOLI, STADIO SAN PAOLO – Le formazioni di Napoli-Milan, anticipo della tredicesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

   Napoli (3-4-1-2): 1 De Sanctis, 14 Campagnaro, 28 P. Cannavaro, 55 Gamberini, 11 Maggio, 88 Inler, 20 Dzemaili, 18 Zuniga, 17 Hamsik, 24 Insigne, 7 Cavani.

(22 Rosati, 2 Grava, 3 Uvini, 21 Fernandez, 6 Aronica, 5 Britos, 16 Mesto, 4 Donadel, 8 Dossena, 13 El Kaddouri, 9 Vargas). All.: Mazzarri.    Squalificati: Behrami.

Diffidati: Cavani, Inler e Vargas.    Indisponibili: Pandev.    Milan (4-3-1-2): 32 Abbiati, 2 De Sciglio, 5 Mexes, 13 Acerbi, 21 Constant, 18 Montolivo, 34 De Jong, 8 Nocerino, 10 Boateng, 11 Pazzini, 92 El Shaarawy.

(1 Amelia, 59 Gabriel, 76 Yepes, 17 Zapata, 28 Emanuelson, 16 Flamini, 19 Niang, 9 Pato, 22 Bojan, 7 Robinho). All.: Allegri.

Squalificati: Ambrosini, Coppola.     Diffidati: De Jong, Mexes, Pazzini, Yepes.     Indisponibili: Abate, Antonini, Bonera, Mesbah, Muntari, Strasser, Vila’.     Arbitro: Bergonzi di Genova.    Quote Snai: 1,80; 3,60; 4,25.

Precedenti, statistiche e curiosità di Napoli-Milan.

Edinson Cavani e Stephen El Shaarawy sono due dei tre capocannonieri della Serie A con 8 reti a testa; il terzo bomber e’ il romanista Erik Lamela, anche lui con 8 centri.

Il Milan e’ una delle due squadre ad avere finora segnato il maggior numero di gol nei finali di partita: dal 76′ al 90′, recuperi inclusi, sono 7 i gol all’attivo, stessa cifra della Juventus. Nello stesso mini-periodo il Napoli segue in questa speciale graduatoria con 6 reti all’attivo, stessa cifra dell’Inter.

Il Napoli e’ una delle tre squadre dell’attuale campionato a non avere ancora subito rigori contro: gli altri due club sono Chievo Verona e Palermo. L’ultimo rigore subito dai campani risale al 7 aprile scorso, realizzato da Ledesma in Lazio-Napoli 3-1. Da allora sono trascorse 19 giornate.

 Christian Abbiati, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 300/a presenza ufficiale con il Milan. Le attuali 299 presenze sono cosi’ suddivise: 223 in Serie A, 23 in Coppa Italia, 51 nelle coppe europee e due in altri tornei. Il debutto ufficiale assoluto di Abbiati in rossonero risale al 17 gennaio 1999: Milan-Perugia 2-1, in Serie A.

 Massimiliano Allegri ha in novembre il mese dell’anno solare in cui le ‘sue’ squadre hanno il miglior rendimento, in sole sfide di campionati professionistici, in termini di media-punti per partita: 2,06, frutto di 19 successi, 9 pareggi e 4 sconfitte, in 32 panchine.